Vai direttamente a:

Referendum: io non voto

Antonio Palmieri

Scritto da Antonio Palmieri | 9 Giugno 2011 | Prima Pagina

Non andrò a votare perchè sono refrendum inutili (leg. impedimento è stato già abbattuto dalla corte costituzionale e sul nucleare il governo ha fatto la moratoria) e falsi (acqua non è privatizzata e si apre ai privati solo la gestione delle reti) e fatti solo per attaccare il governo.

Sta a chi ha proposto i referendum l’onere di convincere la metà più uno dell’importanza di ciò che una minoranza (500.000 cittadini su 50 milioni di elettori) ha voluto proporre all’attenzione di tutti. Altrimenti i padri costituenti non avrebbero messo un quorum così impegnativo nel caso di questo tipo di referendum…

Commenti

Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.