Vai direttamente a:

Riforme: FI organizza comitati a difesa provvedimenti Berlusconi

Antonio Palmieri

Scritto da Antonio Palmieri | 11 gennaio 2007 | RASSEGNA STAMPA

Agenzia ANSA del 11 gennaio 2007

”A partire da oggi Forza Italia organizza la propria mobilitazione in difesa delle riforme del governo Berlusconi, che il governo Prodi sta distruggendo una per una, nonostante gli indubbi risultati positivi che queste leggi hanno permesso di raggiungere, nell’interesse di tutti gli italiani”. Con queste parole il coordinatore nazionale Sandro Bondi da’ seguito all’adesione data marted dal Coordinamento nazionale di Forza Italia all’idea lanciata da Lodovico Festa sul ‘Giornale’ di formare comitati in tutti i centri italiani per la difesa delle riforme varate dal governo Berlusconi, a partire dalla legge Biagi sul lavoro e dalla legge Maroni sulle pensioni.

”La nostra azione – continua Bondi – prevede di rendere ancora piu’ forte e incisiva l’opposizione al governo e di proteggere le principali riforme realizzate dal nostro governo: lavoro, pensioni, grandi opere, scuola, universit…, immigrazione. Forza Italia mette a disposizione le proprie strutture territoriali e chiama a raccolta cittadini e associazioni, per diffondere nel modo piu’ capillare possibile le ragioni per le quali tutti dobbiamo impegnarci contro un governo che sta saccheggiando il presente e rubando il futuro degli italiani”.

”La prima iniziativa – riferisce Antonio Palmieri, responsabile comunicazione elettorale e internet di Fi – e’ il lancio del nuovo sito internet www.difendiltuofuturo.com, dove sara’ possibile per i cittadini e le associazioni aderire come singoli e come gruppo al nostro appello. Non servono formalita’ e’ sufficiente segnalare la propria disponibilita’. Nei prossimi giorni metteremo ‘on line’ nuovi materiali utili per sostenere e diffondere questa battaglia di liberta’ ma gia’ ora nel sito e’ possibile trovare i principali documenti utili per difendere quanto di buono e’ stato fatto e insieme portare nuove proposte utili per tutti, partendo da quelle contenute nel nostro programma di governo per il 2006-2011”.

Commenti

Commenti Commenti (0) |

Nessun Commento »

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.

Feed RSS di questi commenti. | TrackBack URI

Protected with SiteGuarding.com Antivirus
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.