Vai direttamente a:

Palmieri “regala” un milione di euro alle strade di Cantù e Cermenate

Antonio Palmieri

Scritto da Antonio Palmieri | 11 febbraio 2005 | RASSEGNA STAMPA

La Provincia di Como del 11 febbraio 2005
di Enrico Romanò

Un milione di euro a favore del Canturino. E’ la dote che porta con sé da Roma Antonio Palmieri, deputato di Forza Italia. Si tratta di soldi che verranno spesi per lo più sulle strade: a Cantù e a Cermenate, soprattutto.

«Il comma 30 della Legge finanziaria per il 2005 – spiega Palmieri – ha autorizzato la realizzazione di una serie di interventi locali al fine di promuovere lo sviluppo economico, infrastrutturale e sociale del territorio nazionale. Rispondendo ad alcune antiche richieste pervenutemi dal Comune di Cantù e da quello di Cermenate che mi erano state formulate nel corso del 2004, sono riuscito a far destinare loro un contributo per un importo complessivo di un milione e 50 mila euro, per il triennio 2005-2007». Cantù riceverà 450 mila euro: 200 mila nel 2005, 50 mila nel 2006 e 200 mila nel 2007. Cermenate avrà invece 700 mila euro: 300 mila nel 2005, 100 mila nel 2006 e 300 mila nel 2007. Serviranno per il rifacimento di via Scalabrini.

«Il Ministero dell’Economia e delle Finanze provvederà all’erogazione dei contributi sulla base dei progetti preliminari che devono essere presentati entro il 30 marzo 2005» chiarisce Palmieri. «Devo dire che sono davvero molto contento – chiosa l’onorevole – Avevo fatto un patto con me stesso: realizzare cinque interventi concreti sul territorio del collegio entro la legislatura. Ho raggiunto l’obiettivo con un anno abbondante di anticipo. Infatti questi due ultimi interventi si aggiungono a quelli per il completamento del palazzetto dello sport di Cantù, per l’ampliamento del centro sportivo “Toto Caimi”, per il rifacimento del sagrato della parrocchia San Vito e Modesto di Cermenate.

«Nel 2001 avevo detto che il milanese eletto deputato di Cantù non avrebbe dimenticato il territorio che ha il compito di rappresentare a Roma – conclude – Questi cinque interventi dimostrano ulteriormente, e in forma molto molto concreta, che in tutti questi anni ho lavorato per mantenere quell’impegno».

Commenti

Commenti Commenti (0) |

Nessun Commento »

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.

Feed RSS di questi commenti. | TrackBack URI

Tecnologia Solidale
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.