Vai direttamente a:

Lettera al direttore de “Il Foglio” martedì 7 aprile 2009 di Massimo Pandolfi

Antonio Palmieri

Scritto da Antonio Palmieri | 7 aprile 2009 | RASSEGNA STAMPA

Al direttore – Oggi assieme a un gruppo di amici che mi hanno accompagnato in questa avventuro (in primis il deputato Antonio Palmieri, il medico malato di Sla Mario Melazzini e il cantante Ron) sarò al Quirinale. Consegneremo al presidente della Repubblica quasi 25 mila firme dell’appello “Liberi di vivere”.Venticinquemila firme non sono poche, soprattutto se si tiene conto che i grandi mezzi di informazione ci hanno praticamente ignorato.
Come ben sa, fanno purtroppo più notizia (chissà perché, poi) 17-18 radicali che fanno una fiaccolata per avere la libertà di morire, rispetto a decine di migliaia di italiani che seguono il ragionevole mistero della vita. Andremo a dire a Napolitano, firme in mano:
“Noi ripartiamo dalla vita, che è sacra e inviolabile. E di fronte a ogni malattia inguaribile ci sono persone da curare. E da accarezzare, sempre”. Posso aggiungere una cosa?
Siamo fieri di ciò che abbiamo fatto.

Massimo Pandolfi

Commenti

Commenti Commenti (0) |

Nessun Commento »

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.

Feed RSS di questi commenti. | TrackBack URI

Protected with SiteGuarding.com Antivirus
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.