Vai direttamente a:

Inizia per WWW la linea diretta con l’onorevole

Antonio Palmieri

Scritto da Antonio Palmieri | 5 ottobre 2001 | RASSEGNA STAMPA

La Provincia di Como del 5 ottobre 2001

Erano quasi centoventi, amici della prima e della seconda ora, a salutare l’onorevole.
Mercoledì sera, in un ristorante canturino, Antonio Palmieri ha incontrato chi lo ha sostenuto nella corsa verso Montecitorio.

I fedelissimi di Forza Italia, innanzitutto, giunti da tutto il collegio di Cantù ma orfani degli ospiti d’onore Giorgio Pozzi, Giuliano Sala e Mario Alberto Taborelli (chi trattenuto al Pirellone, chi a Roma). Con loro alleati vecchi e nuovi, da Alleanza Nazionale alla Lega Nord.
C’era da presentare ufficialmente il sito personale del parlamentare, chiamato in maniera semplice ma efficace www.antoniopalmieri.it.

Il deputato, che in Internet crede e investe soldi e sudore, ha voluto così rimanere vicino 24 ore su 24 al territorio che lo ha innalzato ai fasti della capitale. Reso omaggio al proprio nume tutelare, quel Francesco Ambrosoli che per quattro legislature rappresentò Cantù nei palazzi romani a fine Ottocento e che scrisse il lungimirante pamphlet “Salviamo il Parlamento”, Palmieri ha sottolineato l’importanza della rete per poter avere un colloquio costante e diretto con la gente che lo ha eletto e non solo con quella.

“E’ il modo più diretto per rimanere in contatto con il mio collegio – ha detto – e quando dico mio non lo faccio nell’accezione che indica padronanza ma in quella che indica appartenenza”. Palmieri ha promesso che risponderà alle e-mail che gli verranno inviate all’apposito indirizzo di posta elettronica, accogliendo dove possibile istanze e suggerimenti, ma ha avvertito: “Io sono un deputato, non posso e non voglio sostituirmi al sindaco o al consigliere comunale, provinciale e regionale”.

Iscrivendosi alla sua newsletter, sarà possibile ricevere dal parlamentare azzurro notizie di novità e iniziative con cadenza quanto meno trimestrale.
Accanto a ciò anche il link “Opportunità per te”; che pubblicizza bandi europei e nazionali che offrono aiuti economici. Palmieri ha annunciato di non volersi fermare qui. “Entro Natale – ha annunciato – spero di offrire al mio collegio un pacchetto di comunicazione che mi permetterà di raggiungere tutti i cittadini”.

Ancora “top secret” però, le iniziative future, che saranno presentate solo una volta definitivamente pronte..

Commenti

Commenti Commenti (0) |

Nessun Commento »

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.

Feed RSS di questi commenti. | TrackBack URI

Protected with SiteGuarding.com Antivirus
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.