Vai direttamente a:

Forza Italia, via libera a Tajani?

Antonio Palmieri

Scritto da Antonio Palmieri | 13 settembre 2001 | RASSEGNA STAMPA

www.ilvelino.it del 13 settembre 2001

Antonio Tajani sta per dimettersi da capogruppo degli europarlamentari di FI a Strasburgo. Andrà a coordinare la nuova squadra che dovrà reggere il partito fino alle prossime scadenze elettorali. Tajani, inoltre, avrebbe anche il compito di coordinare il lavoro dei gruppi parlamentari di Senato e Camera. Giovanni Dell’Elce resterà ad amministrare le finanze degli azzurri, mentre il messinese Rocco Crimisi occuperà delle adesioni.
Sandro Bondi, persona da tempo molto vicina a Berlusconi, affiancherà Tajani, con Antonio Palmieri esperto in informatica e sistemi internet, e Paolo Bonaiuti, confermato alla comunicazione. A Gianni Baget Bozzo l’incarico per la formazione, cui il Cavaliere tiene molto.
Non dovrebbero esserci ulteriori ripensamenti, il presidente di FI avrebbe dato il proprio definitivo assenso. Uno dei primi impegni del nuovo coordinatore sarà quello di far svolgere i congressi in ogni regione che eleggeranno anche i rappresentanti ad una grande assise nazionale la cui data è ancora da stabilire. Tajani, naturalmente, risponderà al comitato di presidenza che è il massimo organo di direzione presieduto da Berlusconi.
Il turn over che si annuncia è profondo, ma in linea con la politica che FI ha seguito fino a oggi. Potrebbe comunque accadere che il presidente decida di convocare il congresso e rimettere così tutto in discussione.

Commenti

Commenti Commenti (0) |

Nessun Commento »

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.

Feed RSS di questi commenti. | TrackBack URI

Tecnologia Solidale
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.