Vai direttamente a:

Forza Italia lancia sul web la campagna elettorale fai da te

Antonio Palmieri

Scritto da Antonio Palmieri | 17 maggio 2004 | RASSEGNA STAMPA

Il Giornale del 17 maggio 2004

Per la presentazione è stato scelto un giorno speciale: il 13 maggio. “A tre anni esatti dalla vittoria della Casa delle Libertà alle ultime elezioni. Possiamo chiamarlo una sorta di regalo di compleanno al premier”, racconta Antonio Palmieri, deputato e responsabile Internet di Forza Italia. E il regalo consiste appunta nella nuova vetrina informatica per il partito. Conservato l’indirizzo (www.forza-italia.it, ma ci si arriva anche digitando il più elettoralistico www.votaberlusconi.it), sono stati rinnovati veste grafica, linguaggio (“semplice e diretto, come il partito”) e parte dei contenuti. Con una novità in particolare.
“Scendi in campo!” recita la scritta sul lato destro della prima pagina. Un clic e si entra nella sezione dedicata all”azione”. Di cosa si tratta? “Puoi scendere in campo anche tu e fare la tua parte in questa importante campagna elettorale per le elezioni europee del 12 e 13 giugno”, è la spiegazione. Il materiale per riuscirci è tutto a portata di mouse: volantini elettorali da costruire con forbici e colla, manifesti con i risultati del premier da distribuire. E ancora fax ed sms che riassumono i successi del governo da spedire ad amici e simpatizzanti. “I più coraggiosi possono anche attaccare i manifestini al lunotto dell’auto, visto il trattamento riservato ai manifesti in strada…”, aggiunge sorridendo Palmieri, che ricorda un’altra particolarità del nuovo sito: “I contenuti sono quasi interamente visibili anche alle persone diversamente abili. Lo sarà del tutto entro la fine della campagna elettorale”.
C’è poi il concorso “caccia alla bufala”, è il titolo della sezione che dal primo aprile ha raccolto più di 2.300 segnalazioni. Si tratta di dubbi e falsità rintracciati dai “forzisti” su giornali, siti Internet o ascoltati alla radio e in tv. “Mi dice un amico che non bisogna votare Berlusconi alle Europee perchè la carica sarebbe incompatibile con quella di presidente del Consiglio in Italia – scrive un lettore -. Se lo votiamo e vince le Europee dovrà abbandonare il governo. E’ vero o mi sta raccontando una storia perchè vogliono vincerle loro, le Europee?” Il voto serve e non comporta nessun problema, risponde la redazione. E per aiutare i simpatizzanti a seguire con attenzione la campagna elettorale, www.forza-italia.it ricorda indirizzi, e-mail e numeri di telefono di giornali e programmi di radio e tv ai quali spedire segnalazioni o interventi.
Spazio infine al sondaggio “Una campagna dovrebbe basarsi sui dati, sui desideri o sulle ideologie?”, chiede il sito. I “dati” raccolgono il 65% dei voti, le “ideologie” il 22. Una sorpresa? “I risultati riflettono le opinioni di coloro che hanno scelto di partecipare – precisa subito al redazione -. Non possono essere assunti come rappresentativi delle opinioni di tutti i naviganti nè nell’insieme degli iscritti o dei simpatizzanti di Forza Italia”.

Commenti

Commenti Commenti (0) |

Nessun Commento »

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.

Feed RSS di questi commenti. | TrackBack URI

Tecnologia Solidale
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.