Vai direttamente a:

Don Orione Oggi: “SPAZI DI COMUNICAZIONE E DI DIALOGO CON LE PERSONE”

Antonio Palmieri

Scritto da Antonio Palmieri | 1 ottobre 2010 | RASSEGNA STAMPA

Intervista Antonio Palmieri esperto di comunicazione internet in ambito politico

A cura di GIORGIO GIBERTINI

Quali sono le regole per una buona comunicazione? Chi c’è dentro e dietro una buona idea comunicativa?La prima cosa è avere qualcosa da comunicare altrimenti non si può comunicare. Sbaglia chi pensa che la comunicazione sia come

un bel vestito sotto il quale non c’è niente. Dopo di che serve un gran lavoro per tradurre la sostanza del comunicare in linguaggi,

forme che siano comunicativi, fruibili, accessibili da parte delle persone. La forma segue la sostanza.



 

Tra i vari settori della comunicazione vi è anche quella politica. In che cosa si differenzia dalla comunicazionetradizionale e quale è il suo scopo principale?

Scopo principale della comunicazione politica oggi dovrebbe essere quello di rendere conto ai cittadini di come si mantengono gli

impegni assunti. La fondamentale differenza è che mentre di un prodotto decidi tu quando e come parlare pianificando la campagna

di comunicazione, della politica parlano tutti e tutti i giorni e quindi le tue iniziative di comunicazione si scontrano con tutta la

comunicazione che c’è sulla Politica che prescinde da quello che fai tu, quindi tu ti devi ritagliare un segmento di spazio dentro un

grande mare di comunicazione.



 

Una delle sue frasi celebri è: Internet è come un bambino che ha sempre fame, che cosa vuol dire?Vuol dire che nel caso appunto di Internet per la natura del mezzo si è obbligato ad aggiornare di frequente, tutto il giorni e tutti i

giorni, i propri spazi di comunicazione e di dialogo con le persone, altrimenti muore la comunicazione stessa.



 

Don Orione era un grande comunicatore ed utilizzatore di media. Oggi quale strumento consiglierebbe diutilizzare per comunicare ad ampio raggio?

Sicuramente gli direi di buttarsi su internet che consente di inglobare in se la radio, la televisione e la comunicazione scritta a costi

molto contenuti e con la capacità immediata di raggiungere tutto il mondo e di avere anche il

 

feedback da parte degli interlocutori.Internet è un efficace strumento di comunicazione ed anche di organizzazione di una comunità che ha tantissime sedi in tutto il

mondo.



 

Oggi comunicare è evangelizzare?Direi che evangelizzare è sempre stato comunicare, usando in primo luogo l’incontro personale. Ma oggi è ugualmente evangelizzare

e, quindi, comunicare anche attraverso i nuovi media che hanno le caratteristiche a cui ho precedentemente accennato.

Commenti

Commenti Commenti (0) |

Nessun Commento »

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.

Feed RSS di questi commenti. | TrackBack URI

Tecnologia Solidale
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.