Vai direttamente a:

Consiglio europeo 2003 sul Lario: la proposta all’esame del premier

Antonio Palmieri

Scritto da Antonio Palmieri | 20 dicembre 2001 | RASSEGNA STAMPA

La Provincia di Como del 20 dicembre 2001

Como è decisa a tentare il tutto per tutto e conquistarsi il Consiglio europeo del 2003, quello che coinciderà con il turno di presidenza italiano. La proposta di scegliere Villa Erba è già stata avanzata qualche giorno fa. Ma ieri i deputati forzisti lariani hanno deposto la richiesta direttamente nelle mani del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.
L’hanno fatto gl i onorevoli Mario Alberto Taborelli e Antonio Palmieri ieri sera nel c orso di una cena con il premie Nella richiesta formale Mario Alberto Taborelli e Antonio Palmieri hanno sottolineato come il territorio lariano, soprattutto lungo le sponde del Lago di Como, offra stupendi scenari che rappresenterebbero la cornice ideale per accogliere le delegazioni europee e permettere loro di tenere incontri e riunioni in un contesto a dir poco suggestivo.

«Il Lario – hanno sostenuto Palmieri e Taborelli – è conosciuto ed apprezzato per le sue bellezze naturali in tutto il mondo. Siamo certi che il presidente Berlusconi, da estimatore e conoscitore delle bellezze del nostro lago, terrà in viva considerazione la candidatura del nostro territorio per lo svolgimento nel Dicembre 2003 del Consiglio Europeo, come sono altrettanto convinto che in caso di accettazione della candidatura il nostro territorio sarà all’altezza per ospitare un evento di tale prestigio internazionale».

Commenti

Commenti Commenti (0) |

Nessun Commento »

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.

Feed RSS di questi commenti. | TrackBack URI

Protected with SiteGuarding.com Antivirus
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.