Vai direttamente a:

Anche Palmieri aderisce alla giornata mondiale di digiuno proposta da Emma Bonino per ottenere l’ingresso delle donne nel nuovo governo afghano

Antonio Palmieri

Scritto da Antonio Palmieri | 1 dicembre 2001 | RASSEGNA STAMPA

Comunicato del 1 dicembre 2001

Anche l’on. Antonio Palmieri ha aderito al SATYAGRAHA mondiale di digiuno e non violenza per l’inclusione delle donne nel governo provvisorio dell’Afghanistan, digiunando dalla mezzanotte del 30 novembre fino alla mezzanotte dell’1 dicembre.

“Ho aderito all’iniziativa – spiega il deputato del collegio di Cantù – perché credo che l’azione politica buona si nutra anche di gesti utili a sensibilizzare tutti i cittadini. E sono convinto che questo tipo di gesti abbiano efficacia soprattutto se chi li compie non si limita a declamare principi alti e nobili ma ci mette del suo, si coinvolge in atti che danno concretezza alle parole.

Fin da quando me l’hanno proposta in Parlamento qualche settimana fa, ho detto sì all’idea di Emma Bonino perché mi è sembrata una idea utile, finalizzata ad un risultato davvero importante. La presenza di donne nel nuovo governo dell’Afghanistan sarebbe non solo un simbolo della fine definitiva del governo oscurantista e liberticida dei talebani ma darebbe modo al genio femminile di dare il suo importante contributo in modo particolare per la ricostruzione morale, educativa e culturale dell’Afghanistan”.

Palmieri ha aderito anche all’iniziativa di digiuno e preghiera per la pace giusta, promossa dal Papa per il prossimo 14 dicembre.

Commenti

Commenti Commenti (0) |

Nessun Commento »

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.

Feed RSS di questi commenti. | TrackBack URI

Tecnologia Solidale
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.