Vai direttamente a:

Abruzzo Liberale.it

Antonio Palmieri

Scritto da Antonio Palmieri | 24 gennaio 2009 | RASSEGNA STAMPA

Palmieri (PdL): “Avanti con federalismo fiscale ed e-government”
di Antonio Palmieri (*)
E’ visibile a tutti l’attenzione, il realismo, la prudenza e la positività con cui il governo sta valutando gli sviluppi della crisi, per predisporre altri interventi adeguati, dopo quelli contenuti nel decreto anticrisi di fine novembre.
Contestualmente, governo e maggioranza parlamentare procedono nel mettere a punto riforme strutturali utili per recuperare i ritardi storici del nostro Paese. Ieri il Senato ha approvato la legge sul federalismo fiscale, mercoledì il presidente Berlusconi e il ministro Brunetta hanno presentato il piano di e-government.
Due provvedimenti importanti, utili per dare efficienza alle istituzioni e renderle più efficienti, meno costose, al passo coi tempi, più vicine ai cittadini e ai loro bisogni. Nei nostri due siti www.ilpopolodellaliberta.it e www.governoberlusconi.it trovi come di consueto notizie, dichiarazioni e approfondimenti su entrambi questi temi.

Lo stesso nella pagina di governoberlusconi.it su Facebook. A proposito di Facebook: ecco la classifica (con i dati di questa mattina) dei primi sette politici per numero di sostenitori nella pagina a loro dedicata: Berlusconi 69.653 sostenitori; Bossi 34.965; Brunetta 33.037; Gelmini 28.698; Veltroni 20.960; Fini 14.730; Soru 14.501.
(*) Responsabile comunicazione elettorale e internet Forza Italia/PDL

Commenti

Commenti Commenti (0) |

Nessun Commento »

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.

Feed RSS di questi commenti. | TrackBack URI

Tecnologia Solidale
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.