Vai direttamente a:

Oggi papà torna a Milano

Antonio Palmieri

Scritto da Antonio Palmieri | 28 settembre 2007 | Prima Pagina

Mentre ieri ero in aula a votare il decreto legge sul codice stradale mi hanno avvisato che stamattina avrebbero trasferito mio padre da Villa Beretta a Costa Masnaga al Pio Albergo Trivulzio, a Milano, dove continueremo a tentare una riabilitazione, per assicurargli la migliore qualità di vita possibile, dopo l’emoraggia cerebrale del 18 maggio e l’ischemia al cervelletto del 25 maggio. Ho annullato tutti gli impegni della giornata per stare con lui e confortarlo in questa terza tappa della malattia, iniziata più di quattro mesi fa.

Commenti

Commenti Commenti (12) |

12 Commenti »

  1. fabio e anna scrive

    se posso esserti utile per tuo padre, conta pure su di me

    20 ottobre 2007 | #

  2. Loriana scrive

    Caro Antonio, non ci conosciamo personalmente, ma solo virtualmente, la tua sensibilità mi ha colpita. Auguro a te e al tuo caro papà tutto il bene possibile.
    Con affetto. Loriana Lana.

    19 ottobre 2007 | #

  3. romana scrive

    Sinceri auguri di serenità al papà ed a te in particolare che ti stai adoprando con tanto amore a colui che ti ha dato la vita. Rivolgo una preghiera per voi al nostro padre celeste che tutto vede e tutto sa. Abbiti cura. Romana

    19 ottobre 2007 | #

  4. andrea ventura scrive

    Forza caro On.Antonio il Tuo club Romano Ti è vicino nella preghiera per il superare con slancio questi momenti tristi . . .
    Forti abracci affettuosi da tutti.

    19 ottobre 2007 | #

  5. Don Andrea scrive

    Pregherò per tuo padre, e per te, affichè Dio ti doni forza e serenità in momenti così difficili della vita. Con Affetto Don Andrea

    19 ottobre 2007 | #

  6. Gianfranco scrive

    ORA BASTA CON QUESTI COMUNISTI (O PSEUDO COSA NON SO’) DI…
    MALATI, VECCHI, BAMBINI HANNO BISOGNO DI PROTEZIONE, DI SUSSIDI, DI STRUTTURE E DI SCUOLE ADEGUATE. HO MIA MADRE MALATA DI ALZHEIMER E NON POSSO PORTARLA DA NESSUNA PARTE NEL CENTRO ITALIA SE NON IN UNA CASA PER ANZIANI..FORSE CON QUALCHE MILIONE DI EURO..EH? NON SONO ISCRITTO AD ALCUN PARTITO, MA SOGNO UN GRANDE PAESE CHE ALL’ETA’ DI 46 ANNI NON HO ANCORA VISTO. SPERO NON SIA COSI’ PER MIA FIGLIA.
    AUGURI E FORZA PAPA’…………….CE LA FARAI.

    18 ottobre 2007 | #

  7. giuseppe scrive

    Ho appreso in questo momento della malattia di suo padre e di questo me ne addoloro. Spero possa superare un cosi brutto momento.
    Le sono vicino.
    Giuseppe Accardi

    18 ottobre 2007 | #

  8. Marina scrive

    Per quel che può contare spero in una buona ripresa. Auguri a Lei e soprattutto a Suo padre.

    18 ottobre 2007 | #

  9. Giampiero scrive

    Caro On Palmieri, comprendo il suo stato d’animo per aver vissuto momenti simili per mio padre; le sono vicino e le consiglio di fare il possibile per aiutarlo e confortarlo in questi difficilissimi momenti.
    Un abbraccio

    18 ottobre 2007 | #

  10. maurizio scrive

    Antonio,
    Forza Papà.
    Maurizio.

    4 ottobre 2007 | #

  11. Emiliano Antonio Renna scrive

    Tanti auguri…

    28 settembre 2007 | #

  12. Robinik scrive

    Caro Antonio,
    per quanto poco possa contare sono vicino a te.

    Un abbraccio

    28 settembre 2007 | #

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.

Feed RSS di questi commenti. | TrackBack URI

Tecnologia Solidale
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.