Vai direttamente a:

www.governoberlusconi.it il nuovo sito on line

Antonio Palmieri

Scritto da Antonio Palmieri | 15 luglio 2008 | Prima Pagina

Egidio mi ha scritto così: Perché non vengono immessi nel sito delle risposte alle critiche della SINISTRA o di giornali di sinistra, in modo da poterle mettere in bacheca? Grazie.

La risposta è il nuovo sito www.governoberlusconi.it

Ci ho lavorato da un mese e mezzo, assieme a chi condivide la mia fatica comunicativa e da ieri siamo on line. E’ ancora da completare ma già così credo risponda bene alla richesta di Egidio. Fammi sapere…

Commenti

Commenti Commenti (22) |

22 Commenti »

  1. giuseppe scrive

    noi italiani stiamo facendo una piccola riflessione sulle riforme del nostro governo :
    quanto aumentano l’iva scatta subito,o aumento di tasse per i cittadini comuni e lavoratori ,
    ma per quando riguarda la riduzione degli stipendi ai politici o lauto finaziamento e chi ha ne metta di più si trovano sepre coperte a colori e che coprono abbastanza bene

    1 giugno 2013 | #

  2. salvatore Stangarone scrive

    Caro
    on. Palmieri, quello che tutti abbiamo temuto si sta verificando. Tra il Nord ( ovvero padansecessionisti) e il sud ( conati di omologazione con i Bossuani) si stanno accentuando pericolosi attriti. I Laghisti sono in vantaggio in quanto stanno definendo l’arsione da tempo intrapresa di svalorizzare con la Su l’Italia tutta. L’ITALIA quale fu prospettata m fra gli altri, da Date Petrarca Machiavelli, Gioberti, Manzoni. Lei Signor Presidente del Consiglio non permetta che il suo GABINETTTTO suo usato come .
    CAVALLO di TROIA dai P A D A N I S T I.

    5 agosto 2009 | #

  3. salvatore Stangarone scrive

    I Padanisti copro nono i tre quarti dell’elettorato nordista; come “MERATASi”esprime l ‘approdo allo stadio temi male del cancro secessionista. Di diversa natura ma di gravissima radicalizzazione è l’azione fin qui inarrestabile della malavita nel meridione. Lasciamo che l’Italia vada inesorabilmente in frantumi ? Intanto… giocherelliamo fra “ i balocchi e i profumi” della barese d’Addario. Presidente Berlisconi la forza della democrazia non si riferisce solo al numero dei voganti ( Hitler vinse a suo tempo le elezioni),ma dal coraggio che si può e si deve mostrare scendendo ,se necessario, dal PREDELLONO. Salvatore da Bari “senza infamia” ma con forte desiderio di LODE. Viva l’Italia di Vittorio Veneto !

    24 giugno 2009 | #

  4. salvatore Stangarone scrive

    Caro on. Palmieri, lo scandalismo che sta facendo premio su sostanziali “discorsi” politici potenzierà la presenza delle camice verdi a danno del PDL nel nostro bel Paese. Il PD e l’Italia dei Valori non si sono resi conto del …buon senso dilagante fra i PADANISTI. Spero di essere scaduto in deprecabili previsioni.
    “ Gran Dio benedici l’Italia” ( PIO IX !!!) Rendo omaggio a chi non ha le mie preoccupazioni con chiara cordialità. Salvatore da Bari

    6 giugno 2009 | #

  5. salvatore Stangarone scrive

    Caro on. Palmieri,

    -mi resta sconcertante l’atteggiamento e le esternazioni della signora Veronica, causa scatenate di tutto il “gracidare” che ci sta deliziando. Le procedure di separazione e di divorzio si sviluppano solitamente con discrezione nelle sedi competenti. Perché e stata adottata la via del clamore mediatico che lascia supporre una precisa volontà di screditare il Presidente che comunque resta il padre dei tre figli di “ secondo letto”.

    -i risultati delle prossime elezioni saranno forse con il dilagare della Lega e delle “pastette s” sudiste l’avvio alla rottura dell’?Unità della Nazione ?
    Auguro al Presidente che “libero e forte” riesca piu’ che gli oppositori le!talpe” che gli offrono le tessere ad Honorem. Forza Italia !!!
    Salvatore da Bari

    27 maggio 2009 | #

  6. salvatore Stangarone scrive

    A pensare male si… Le “ronde Pdaniste “sono i niclei che costituiranno il corpo insurrezionale finalizzato alla secessione. Berlusconi non è uno sprovveduto Viva l’ITALIAa. Salvatore da Bari

    20 marzo 2009 | #

  7. sandra scrive

    GENTILE DOTT.Palmieri mi piacerebbe che lei facesse da tramite versoil nspresidente Berlusconi la mia richesta di togliere la fidejussione per i trasportatori non tutti siamo ricchi perciò non possiamo lavorare.grazie.

    6 marzo 2009 | #

  8. sandra scrive

    bravi brunetta e gelmini ( per la scuola) e riguardo a sms.

    26 gennaio 2009 | #

  9. Briege Cavalli scrive

    Vorrei soltanto dire che sono molto felice del lavoro continuo che si fa. Bravo. Bravo Berlusconi. Ogni ministro sembra superare un altro. Nessuno “batte la fiacca”. I miei sinceri complimenti. Briege Cavalli

    24 gennaio 2009 | #

  10. sandra scrive

    fa bene Fini a chedere che si predichi in italiano ok.

    19 gennaio 2009 | #

  11. sandra scrive

    a proposito di clandesstini,perchè non si fa un referendum io sono d’accordo a fare pagare loro questa famosa tassa.

    14 gennaio 2009 | #

  12. errico laneri scrive

    Caro Palmieri
    Mi sembra che la condotta dei rappresentanti del PdL dentro e fuori l’organo di vigilanza RAI non corrisponda al doveroso e dichiarato rispetto delle istituzioni:Villari è stato eletto nel rispetto delle regole democratiche. Il PdL o ha sbagliato prima o sbaglia adesso.Il rispetto delle regole deve prevalere sull’interesse delle parti.Non deludete quanti credono che la “legge” non debba esser sottomessa all’opportunismo politico del momento.

    13 gennaio 2009 | #

  13. sandra scrive

    sono fan ,di berlusconi,ma vorrei sapere perchè tanti problemi per fare il trasportatore,mio figlio ha fatto l’esame è stato promosso ma ,non può lavorare perchè serve sta maledetta fdejussone e lui non avendo garanzie non può averla e se non può averla non può lavorare.grazie.

    12 gennaio 2009 | #

  14. LUIGINA scrive

    Inizio con un Buon Anno a tutto il Governo Berlusconi. Volevo sapere quando si toglierà l’inutilità di tutta la Provincia e tutte quelle persone esterne che stanno intorno agli Assessori Comunali dove c’è un grosso spreco di denaro, quando si possono prendere impiegati comunali che ce ne sono di bravi e con voglia di lavorare così già pagati dal Comune ed eventualmente le si pagano solo gli straordinari e no quel pesante stipendio che si accaparano gli esterni. Io parlo come cittadina pensionata ex dipendente Comunale. Grazie per tutto quello che state facendo. Quando avrò altri suggerimenti Vi scriverò.

    10 gennaio 2009 | #

  15. salvatore Stangarone scrive

    Caro on. Palnieri sula”corpo”depotenziato dell’Italia sulle riforme festina lente. La conclamata amicizia Bossi – Berlusconi ci rassicura ? Cordialmente Buon anno : piuè speranza che timori. Salvatore da Bari

    1 gennaio 2009 | #

  16. rita cariboni scrive

    non sento più parlare di abolizione di enti inutili ( province, comunità montane e perchè non ci mettiamo anche i B.I.M?)
    molte persone si aspettano il mantenimento di questa promessa che prima del voto non aveva trovato la Lega in disaccordo

    23 dicembre 2008 | #

  17. Silvia Ridolfi scrive

    Gent. On. Plamieri, sono una madre cattolica praticante, credo nei valori del vangelo e del personalismo. Sono molto preoccupata per l’introduzione dell’insegnante prevalente secondo la legge Gelmini. Sono convinta che più di un educatore non sia un rischio per la crescita dei bambini (anche i genitori sono due!). L’importante è essere concordi sulla visione di persona, la complementarietà è un valore. C’è invece più rischio con un solo insegnante, nel caso in cui ti capiti proprio un insegnante che non ha a cuore la crescita integrale del bambino nella ricerca della verità e del bene. Saluti.

    19 novembre 2008 | #

  18. maria ducale scrive

    caro on. Palmieri apprezzo tanto il suo lavoroma vorrei sapere come si pone il governo ed in particolare forza italia sull’argomento di cui pochi parlano e cioè il finanziamento elettorale. Perchè un simile sperpero di risorse non viene arginato, così come lo spreco di soldi preziosi in agende per i parlamentari ed altri sciocchi privilegi.Basterebbe poco per infondere più fiducia nella lotta alla riduzione delle spese anche se non si risolvono i tanti problemi non è opportuno in questi momenti non dare segnali di ravvedimento rispetto al passato governo, vanificando in parte il buono già fatto. Cordiali saluti

    12 novembre 2008 | #

  19. Nino Orlando scrive

    PER OSANNARE IL GOVERNO E ANNULLARE LA “CAZZATE” DETTE E SCRITTE DALLA SINISTRA, (considerata l’attuale crisi economica), NON SAREBBE OPPORTUNO FARE UNA LEGGE PER ABBASSARE ALMENO DEL 15% IL VOSTRO ATTUALE STIPENDIO (che non è basso)? Anche perchè……. sapete come recuperarlo!

    8 novembre 2008 | #

  20. salvatore Stangarone scrive

    Caro on. Palmieri,la scuola ,ed in particolare la scuola elementare, ha contribuito e deve ancora contribuire a sostenere il processo di unificazione nazionale. La LEGA ha bene individuato che la scuola statale costituisce LA REMORA PIU’ OSTATIVA AL PROCESSO DI DECOSTRUZIONE DELL’ITALIA a beneficio dei rigurgiti di atteggiamenti austriacanti. I Leghisti sono liberi e legittimati a svolgere le loro attività politiche, ma è necessario che il PDL dichiari la sua posizione di distacco da ogni bega secessionista, cominciando con lo smascherare qualche grosso leghista camuffato da FORZISTA. Con la consueta trasparente cordialità, Salvatore da Bari

    1 novembre 2008 | #

  21. Luca scrive

    Complimenti per il Suo ultimo lavoro,ottimo avere un sito che traccia step by step l’operato del Governo.Avevo visto le foto delle strade di Napoli prima …e dopo la cura del Governo Berlusconi sul Corriere avete già fatto un grandissimo lavoro.Buone Ferie 😉

    28 luglio 2008 | #

  22. Nuova Cartagine scrive

    Caro Palmieri, così va meglio, ho letto sul sito http://www.governoberlusconi.it, la descrizione della robintax e devo fare ammenrda per il commento che ho inserito in precedenza, la spiegazione è chiara ed esaustiva, ora non rimane che metterla in pratica e sperare nel contempo che l’iniziativa del Presdiente del consiglio di stabilire un consorzio di acquirenti di combustibile fossile, sia accettata dagli altri paesi dell’UE e possa portare benefici soprattutto a chi come noi consumiamo troppo petrolio, se posso permettermi, vorrei soalmente che ci fosse più sensibilità alle altre forme di produzione energetica, specie quelle rinnovabili, parlo di eolico, solare, geotermico. Rimango in attesa di novità in merito.
    Nuova Cartagine.

    19 luglio 2008 | #

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.

Feed RSS di questi commenti. | TrackBack URI

Tecnologia Solidale
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.