Vai direttamente a:

Voltagabbana

Antonio Palmieri

Scritto da Antonio Palmieri | 6 novembre 2011 | Prima Pagina

E’ per me incomprensibile vedere persone nate alla politica con Forza Italia e Berlusconi passare dalla parte di coloro che da anni lavorano unicamente per cacciarlo e per cancellare la nostra storia, marchiandola come una parentesi inutile e dannosa per l’Italia. E sono gli stessi, i Casini, i Pisanu, la sinistra dc ed ex comunista, che hanno creato le condizioni – debito pubblico, ingovernabilità, niente riforme, niente infrastrutture, sudditanza in Europa – di tanti dei nostri problemi di oggi.

Commenti

Commenti Commenti (12) |

12 Commenti »

  1. Lorenzo Pastore scrive

    Io ringrazio voi che avete letto. Io credo che la lettera non sia arrivata a Berlusconi. E credo fermamente in quello che sottolinea in questo ultimo intervento il dott. Barnard.
    I politici italiani o sono dei totali idioti o sanno e mentono spudoratamente agli italiani. Non so quali delle due cose sia meno tragica.

    http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=266

    11 novembre 2011 | #

  2. Luciano Baroni scrive

    “Intanto, secondo alcune indiscrezioni raccolte dall’agenzia Ansa, dopo aver ascoltato le diverse posizioni esistenti in seno al Pdl, Berlusconi avrebbe deciso di dare il proprio assenso all’ipotesi di un governo tecnico guidato dal professor Mario Monti, che nel tardo pomeriggio il Capo dello Stato ha nominato senatore a vita.”

    COMMENTA

    Caro Antonio, lo scrivo qui e da nessuna altra parte perchè schifato : non capisco, sono contrario, cambiare posizione nell’arco della giornata in almeno 4 volte e accettare la porcata di fare Senatore a vita per dare una parvenza di legittimità da parte del Senato a Monti, allora valeva proporlo direttamente da parte di Berlusconi.

    Credo che la maggior parte di chi si è speso per tanto tempo, anche senza avere ricercato ruoli dirigenti, penserà e sentirà di essere stato tradito in modo peggiore di coloro che l’hanno fatto nelle ultime settimane nei confronti di Silvio Berlusconi.

    Se così sarà il “nuovo” percorso, il sottoscritto cessa e cesserà di intervenire in qualsiasi modo e soprattutto in rete.

    Ciao.

    9 novembre 2011 | #

  3. Enrico Oberti scrive

    Onorevole, nell’esprimerle il mio enorme rammarico per quanto accaduto ieri 8 novembre mi permetto di disturbarla per sottoporre alla sua attenzione il mio pensiero. Secondo me si dovrebbe fare un fortissimo pressing sul Presidente della Repubblica affinché, costituzione alla mano, sciolga solo ed esclusivamente la Camera dei Deputati essendo la maggioranza più che solida al Senato. Si avrebbe così il tempo per completare le riforme e ci si sbarazzerebbe in un solo colpo di Gianfranco Badoglio e, con lui, di tutti i traditori! Grazie per l’attenzione e… meno male che Silvio c’è!

    9 novembre 2011 | #

  4. anna maria baldocchi scrive

    Dall’evoluzione della scena politica attuale si desume il progetto criminale e folle che la sinistra centro vuole attuare: si tratta dell’attuazione di un comunismo borghese europeo in cui la sinistra si allea con i poteri bancari (forti) di parte con l’appoggio esterno dei cattolici (che vuole eliminare) per una dittatura rossa democratica. Per fare ciò bisogna eliminare PDL e LN, forze antitetiche a questo progetto fintamente democratico. Gli artefici di ciò sono: Montezemolo (IF), Camusso (CGIL), Fini (FLI), Rutelli (API), Vendola (SEL), Di Pietro (IDV), Casini (UDC), Ferrero (FED-PRC), Diliberto (FED-PDCI), Sarkozy (PDF), Merkel (PDG), Bersani (PD). La LN è ricattata dal terzo polo (poteri forti-IF), il PDL è ricattato dalla sinistra centro.

    8 novembre 2011 | #

  5. Enrica scrive

    Gentile Onorevole, voglio esprimerLe la mia condivisione sul Suo commento sui voltagabbana, vili traditori e vergogna dell’Italia. Lei ha scritto esattamente quel che penso. Sono addolorata, affranta per questo epilogo forse prevedibile, vista la l’arroganza densa di cattiva fede di nemici e “amici” ma mai augurabile… Penso a tutti quei cialtroni che ora se la stanno ridendo pensando a quello che giudicano una vittoria. Sì, di Pirro! Abbiamo perso l’unica persona capace di risollevare le sorti della nostra povera Patria, martirizzata da chi ha fatto del tiro al bersaglio al nostro caro Presidente lo sport più in voga ultimamente… Sono allibita. Anzi voglio segnalarLe una cosa che ho già evidenziato in altra sede ma alla quale non è seguita risposta. La cosa è molto grave a mio avviso. Io partecipo da sempre ai Focus che propone spesso ForzaSilvio.it. Ora improvvisamente da qualche tempo non ho potuto entrare nel sito perché compariva la scritta che se digitavo il login per entrare sarebbe stato a mio rischio e pericolo in quanto non si sapeva la fonte del sito e che questo poteva comportare seri rischi per il mio computer e le cose dentro contenute. Io non sono un drago dell’informatica ed ho avuto paura visto che i Pc dal quale scrivo contiene cose di tutta la famiglia! Solo stasera, arrabbiata per le dimissioni che Silvio ha dovuto dare e volendo dare il mio contributo ho, diciamo così, forzato la mano e sono entrata lo stesso… muoia Sansone con tutti i Filistei…. ma mi chiedo, alla luce di tutto ciò, quanta gente avrà intimorito simile scritta? Quanti improvvisamente non avranno più risposto serenamente ai Focus dando a Silvio la sensazione di una disaffezione dell’elettorato? Solo stasera mi è venuto in mente (necessità aguzza l’ingegno!) che potevo cercare direttamente Lei con Google… Spero che la mia segnalazione serva a ripristinare lo status quo ante per accedere con tranquillità a Forzasilvio.it!

    8 novembre 2011 | #

  6. GUALTIERO SCOTTI scrive

    Non posso che ringraziare anch’io Lorenzo, la lettera di Paolo Barnard é più che esaustiva.
    Ricordo ancora quando Prodi (un cognome proprio inadatto alla persona) definiva essenziale per l”Italia adottare l’Euro.
    All’epoca io consideravo che una moneta unica somma di tante monete diverse con valori differenti, avrebbe penalizzato immediatamente le monete più deboli del gruppo.
    Considerato che il marco era praticamente alla pari con l’Euro mentre la lira valeva 0,000516456 euro, ritenevo probabile, se non certo, un disastro per l’Italia con una fiammata inflazionistica paurosa.
    mi sentivo rispondere che, con l’Europa Unita, ciò non sarebbe mai accaduto…
    D’altra parte cosa aspettarsi da Prodi, il cui governo aveva anche introdotto l’Irap (Imposta rapina come l’aveva giustamente definita Berlusconi) che grava sui costi delle imprese e non sui loro guadagni.
    … parlo di Prodi perché il rischio che corriamo é che sia nuovamente candidato (a volte ritornano).
    E,da “collega piegato dalla crisi” ma non domo, faccio mio l’appello di Rosella da Cosenza che non conosco ma nel cui commento n. 3 mi riconosco.
    Usando un motto che di solito é una costante in molte mie mail: non praevalebunt!!!! (le porte degli inferi)
    Un saluto a tutti

    8 novembre 2011 | #

  7. Rosella scrive

    CAMERATA DEMO-COMUNISTA, che fai,lo cacci?
    Ricordi quando la folla gridava ; ” Ti vogliamo come Mussolini?”
    Lo penso anche io ,adesso,ma a Milano, come nella sua ultima apparizione pubblica.
    Complimenti per l’opera d’arte! Mi auguro che,passato il momento,il popolo ti faccia la festa
    Spero che il messaggio arrivi.
    Rosella da Cosenza

    8 novembre 2011 | #

  8. Lorenzo Pastore scrive

    Grazie Renata.
    Spero solo che la lettera sia arrivata al Presidente. E spero davvero l’abbia letta.. 🙁

    8 novembre 2011 | #

  9. renata pastori scrive

    Caro Lorenzo Pastore, ho letto e dopo un attimo di terrore e profonda tristezza mi associo a questo grido quasi disperato sperando che altre persone di buon senso si uniscano a Lei nel suo appello. “Per amor di Dio sig. Presidente non si dimetta, non se ne vada!”

    8 novembre 2011 | #

  10. Rosella scrive

    Come può un Cristiano essere d’accordo con chi disconosce i suoi valori,con chi si è sempre proclamato anticlericale?
    E quando sarà il momento di discutere i temi etici,cosa faranno?
    A me quella di Casini sembra la Chiesa di Mammona,del ricco epulone,del cammello e della cruna,di chi dice “Signore!Signore!”.
    Il Presidente avrà commesso i suoi errori, ma ” chi non è contro di noi è per noi”.
    E’ più tonto chi va con una prostituta e la paga o chi la sposa e con lei procrea? Boh!
    Questa crisi mi ha piegato,ma solo economicamente.Non ho perso la fiducia nel nostro Presidente.
    L’Italia,come ha detto lui,è veramente un “paese di m…a”,anzi è una fogna a cielo aperto!
    Ho lavorato come un somaro e ,non solo ho perso tutto con dei figli da mantenere,ma mi ritrovo ad essere mortificata dagli impiegati statali che mi guardano con pietà,mentre se la spassano sulle spalle di chi lavora veramente ,mentre arrotondano lo stipendio chiedendo le “mazzette” per fare il loro dovere.
    Non c’è stata cassa integrazione per me e per i miei figli,nè sostegno diverso da parte dello Stato.
    Dobbiamo ancora continuare così?Non siamo italiani anche noi,purtroppo e non per fortuna ?
    Silvio,credo ancora nel tuo progetto : non mollare !Cacciaci dalla m…a!
    Saluti affettuosi
    Rosella da Cosenza

    8 novembre 2011 | #

  11. renata pastori scrive

    Persone inaffidabili, chi tradisce una volta lo farà di nuovo. Questa è la bilancia della credibilità delle persone. Se credi e non condividi le scelte l’unica azione seria è batterti all’interno della coalizione, tutte le altre scelte sono solo personalismi e opportunismi. Il PDL non ha bisogno di certi elementi, auguri a tutti gli oppositori di questo governo.

    7 novembre 2011 | #

  12. Lorenzo Pastore scrive

    Egregio On. Antonio Palmieri,
    Confido nella sua professionalità per esortarla a far leggere al più presto questa lettera aperta del giornalista “Paolo Barnard” diretta al Presidente Berlusconi.

    E’ di fondamentale importanza che il Presidente in persona la legga, in modo che possa trarne le dovute conclusioni e le dovute decisioni fondamentali per il futuro del nostro paese.

    Per favore.. non finiamo di affossare questo paese.. L’Italia deve essere il vanto nel mondo.

    http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=257

    La saluto e spero tanto questa email non passi inosservata.
    Buon lavoro.

    7 novembre 2011 | #

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.

Feed RSS di questi commenti. | TrackBack URI

Tecnologia Solidale
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.