Vai direttamente a:

Sicurezza

Antonio Palmieri

Scritto da Antonio Palmieri | 15 maggio 2009 | Prima Pagina

Franceschini ieri ha usato la diretta tv in aula sul voto al ddl sicurezza per fare inutile demagogia, pensando di recuperare un po’ di suoi elettori delusi…sulla lotta alla immigrazione clandestina e ai trafficanti di uomini forse potrà recuperare qualche voto dalla gente chic ma non tra gli elettori di sinistra che vivono in periferia. Loro sanno come stanno davvero le cose, perchè le vivono.

Commenti

Commenti Commenti (3) |

3 Commenti »

  1. aurim scrive

    Ma come si fa a credere a questa Magistratura sig. Gianluca che sbaglia molti , troppi giudizi. Una procura contro l’altra una le da la ragione l’altra torto; una indaga su una Procura e l’altra su chi l’indaga. Ma questi stanno a giocare con la pelle delle persone e, siccome sono incapaci a mantenere il riserbo sulle indagini e la fuga di notizie, passate ai giornali, ti sbatte subito in prima pagina tra i colpevoli, chiunque tu sia, distruggendo la tua vita, fa bene Silvio Berlusconi a difendersi. Lui sa che se si fa processare, innocente o colpevole, avrebbe chiuso la sua folgorante carriera, nonostante la costante incombente Procura del momento che lo ha tampinato. In sintesi gli farebbero il “culo nero” pronti dopo a fargli mille scuse se hanno sbagliato.

    22 maggio 2009 | #

  2. Gianluca scrive

    Ritengo sensata la legge che “tutela” le maggior cariche dello Stato o cmq sono d’accordo sul fatto di impedire che accuse, potenzialmente false, possano sconvolgere la storia politica di un paese. Detto questo: provando a lasciare per un attimo da parte le esperienze vissute ed i favori che lei, i suoi familiari, i suoi concittadini del paesello avete ricevuto durante la sua carriera politica, in cuor suo come considera una persona che, se condannato, dice che c’è un complotto in suo sfavore?
    Io stimo come imprenditore e come politico Berlusconi. Ma se è stato “condannato” (ok, non lui ma Mills, ma nella mia testa un fatto va con l’altro) deve pagare. Se non con la galera, come qualunque cittadino, perlomeno dimettendosi da un ruolo di così alta rappresentanza.

    20 maggio 2009 | #

  3. aurim scrive

    Non capisco come e perchè noi italiani dovremmo essere tutti d’accordo nell’accogliere chiunque viene in italia da clandestino o no. Perchè potremmo anche non desiderare che oltre gli extracomunitari anche altri popoli non vengano e tanto meno permangano nel nostro paese. Siamo liberi di scegliere? NO. Perche molti di noi italiani, vorrem mo poter scegliere chi viene, ma non lo possiamo fare in effetti, perchè tutte le Istituzioni Estere a partire dall’ONU, il primo degli enti inutili, ci criticano e si oppongono per noi al respingimento degli indesiderati. In questo caso abbiamo raggiunto il massimo ed in pratica non siamo padroni a casa nostra per colpa di questa democrazia fasulla, ambigua e bugiarda; e quello che è peggio non se ne vede via d’uscita se non conuna complessiva rinnegazione di tutti gli accordi internazionali che a noi non piacciono a partire da questa fintissima Unione Europea rivelatasi una scatola vuota ed anche pericolosa per i non eventi che non accadono e che ingarbugliano ancora di più tutte le acque che da ogni Paese provengono e convergono. Tutti i componenti dell’Europa sono completamente diversi tra loro per svariate ragioni, ma per entrare per forza in Eurolandia si è deciso che essi sono tutti uguali . Questo alla lunga ci farà pagare cara questa falsa unione, altro che viva l’Europa, le baliè ( scritto bene o no) scoppieranno a catena in ogni paese ma sopratutto quì in Italia, zattera di salvataggio ( a noi costosissima ) di tutti quelli che vengono qui per tutte le più svariate loro ragioni. Tutti i buonisti di sinistra dicono che è colpa della Legge Bossi/Fini in effetti hanno ragione perchè questa legge è stata fatta strizzando un occhio alla sinistra di cui tutti temono le reazioni sia verbali che di piazza, e l’altro al Vaticano, omettendo, come ultimamente sta facendo in TV anche il Sindaco di Roma, i pensieri e le intenzioni vere della vera destra, sociale o no. L’elettorato si aspettava una chiara posizione del centro/destra come accennato in campagna elettorale dell’epoca in merito all’immigrazione, che invece è stata quasi completamente svuotata dei contenuti in chiara impostazione democri stiana. In fine, ma è vero che alle Forze dell’Ordine sono stagliati i fondi per “andare avanti” e per contentino alla Lega si sono portate avanti ed ottenute le Ronde? Che pasticcio……….segue

    15 maggio 2009 | #

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.

Feed RSS di questi commenti. | TrackBack URI

Protected with SiteGuarding.com Antivirus
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.