Vai direttamente a:

Non abbiamo scelta. Noi siamo per la vita.

Antonio Palmieri

Scritto da Antonio Palmieri | 25 novembre 2007 | Prima Pagina

Chi è preferibile? Chi va in un Paese straniero per aiutare a costruire la vera pace o chi vuole imporre in quel Paese e nel mondo intero la propria spietata legge di violenza e di morte? Chi offre la propria vita per cercare di salvare bambini in pericolo di vita o chi invece si fa saltare per aria per dare la morte a quei bambini? Il maresciallo Daniele Palladini o il kamikaze talebano? Come è possibile pensare di ritirarci, di lasciare il mondo nelle mani di costoro?

Commenti

Commenti Commenti (0) |

Nessun Commento »

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.

Feed RSS di questi commenti. | TrackBack URI

Tecnologia Solidale
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.