Vai direttamente a:

Disordini di Via Padova: bravo Maroni!

Antonio Palmieri

Scritto da Antonio Palmieri | 15 febbraio 2010 | Prima Pagina

L’approccio del ministro dell’interno alla situazione determinatasi dopo gli scontri e i disordini di Via Padova a Milano mi sembra equilibrato e giusto.
Lo puoi verificare leggendo l’intervista di Maroni al Corriere della Sera

Commenti

Commenti Commenti (4) |

4 Commenti »

  1. renato vessichelli scrive

    Uno solo:

    < da napoletano convinto, propongo Maroni futuro Sindaco di Napoli

    1 marzo 2010 | #

  2. aurim scrive

    Io non do ragione a nessuno e quindi nemmeno il torto per “par conditio”
    ma i controlli a tappeto e le espulsioni di chi non è in regola sono sacrosante, basta con “i poverini” perchè anche noi quando ………… Personalmente a casa mia non ci vorrei nessuno per principio e se qualcuno viene deve assolutamente essere invitato. Ma ormai l’opinione comune è che il flusso o i flussi emigratori non si possono fermare e quindi dobbiamo “abbozzare” – nemmeno per sogno dobbiamo lottare, per bloccare il tutto, affinche non lo debbano fare perdenti, perchè agli Italiani mancano gli attributi per imporsi, i nostri figli ed i nostri nipoti. Che magone!!!!!!!!!

    17 febbraio 2010 | #

  3. Marco scrive

    Com’e’ vivere in Viale Padova? Gli scontri a Milano, all’inferno e ritorno
    http://informazionescorretta.blogspot.com/2010/02/come-vivere-in-viale-padova-gli-scontri_14.html
    ___

    segnalo il bollettino leap 42 – febbraio 2010

    Secondo trimestre 2010. Aggravamento brutale della crisi sistemica globale. Rafforzamento di 5 tendenze negative fondamentali
    http://conflittiestrategie.splinder.com/post/22249547/Secondo+trimestre+2010.+Aggrav

    (http://www.leap2020.eu/)

    16 febbraio 2010 | #

  4. claudio scrive

    Maroni: “Potrei anche ripetere quel che ha detto il ministro Gelmini: siamo arrivati a questo grazie al lassismo e al buonismo della sinistra.Ma vorrei evitare il rimpallo delle colpe. Una classe politica non deve usare miseramente questi temi per una campagna elettorale”

    Ma il Ministro sa bene che a Milano e in Lombardia da circa vent’anni c’è al governo la lega e/o il centro destra e quindi c’era poco da far rimpallare le colpe. Al massimo da assumersi le responsabilità.
    Bravo Maroni. E molto lucido anche.

    15 febbraio 2010 | #

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.

Feed RSS di questi commenti. | TrackBack URI

Tecnologia Solidale
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.