Vai direttamente a:

Dalla posta per me – Caro Palmieri, così non va…

Antonio Palmieri

Scritto da Antonio Palmieri | 4 luglio 2008 | Prima Pagina

Egr. sig. Palmieri, ritengo che la volontà di scendere tra gli elettori, ascoltare, commentare riflettere con loro sia estremamente importante, ma se il mezzo e forse l’intendimento sono lodevoli, credo che, Le difetti l’approccio pratico al metodo.
Il blog non è uno spazio pubblicitario, sul blog si discute e riflette su di un tema realmente accaduto o su argomenti utili all’obiettivo che ci si pone di fronte. La sua proposta invece enumera “non proprio obiettivamente” una serie di intenzioni del nuovo governo che non sono ancora messe in atto, enumerandone alcune e “dimenticandone” altre. Intenzioni sulle quali è assolutamente inutile discutere, voglia essere così cortese di spiegare piuttosto a questo umile cittadino lavoratore, in cosa consiste nello specifico, il provvedimento romanzescamente denominato “Robin hood tax” e quali sono gli effettivi benefit che una famiglia “visto che di famiglia ella è competente” può trarne, elenchi poi, cortesemente quanti soldi si intende ottenere da questo provvedimento ed in che modo verranno spesi, si impegni, vista la sua autorevolezza, a confutare i dubbi che questo provvedimento gravi ulteriormente sulle tasche digli Italiani, vocabolo che a Voi politici sta parecchio a cuore, lo faccia per favore senza limitarsi a garantirlo sulla parola, ma piuttosto argomenti le eventuali possibilità.
Infine, la prego, elimini la dicitura (Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post), perché a mio modesto parere sa un pò di censura, veda, se si accetta di parlare con la gente, affinché un dibattito possa essere utile, bisogna anche che tutti possano poter dire la propria e se qualche scemo inserisce un commento inutile, veda sig. Palmieri, penso che anche gli scemi hanno diritto ad un loro spazio nella società, in fondo questa è la democrazia.
nuova Cartagine.

Commenti

Commenti Commenti (0) |

Nessun Commento »

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.

Feed RSS di questi commenti. | TrackBack URI

Tecnologia Solidale
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.