Vai direttamente a:

Consiglio Nazionale PDL

Antonio Palmieri

Scritto da Antonio Palmieri | 1 luglio 2011 | Prima Pagina

Il Consiglio Nazionale del Popolo della Libertà oggi si riunisce a Roma, per modificare lo statuto ed eleggere Angelino Alfano segretario politico.

Per l’occasione ho preparato, con il consueto gruppo di lavoro, una nuova pubblicazione che sintetizza le principali realizzazioni dei primi tre anni di governo: http://www.pdl.it/3anni/index.html

Commenti

Commenti Commenti (4) |

4 Commenti »

  1. anna maria baldocchi scrive

    Le matrici dei leader politici Berlusconi PDL si delinea come leader a matrice imprenditoriale, Mastella UDEUR si delinea come leader a matrice di astuzia, Veltroni PD si delinea come leader del leghista mancato, Franceschini PD si delinea con leader servo dei padroni, Bossi Lega si delinea come lleader del fare, Fini FLI si delinea come leader traditore dei valori, Vendola Sel si delinea come leader pro gay, Di Pietro IDV si delinea come leader giustizialista, Diliberto PDCI si delinea come leader comunista proletario, Grillo Mov. a 5 stelle si delinea come leader dell’antipolitica, Pannella radicale si delinea come leader pro droghe, Casini UDC si delinea come leader involutivo, Bersani si delinea come leader di sinistra borghese, Fassino PD si delinea come non lider o leader ombra.

    5 luglio 2011 | #

  2. Luciano Baroni scrive

    Caro Antonio, ti posto un commento che arriva da un’amica e che mi sembra colga la situazione attuale, molto negativa.

    Ancora una volta, si presentano cose e non si difendono, pare di capire che le continue esperienze non contino nulla.

    Buonanotte.

    ============================

    La Lega vuole che togliamo la legge, per me giustissima, che aiuterebbe in questo caso Mediaset, ma anche altre aziende contro lo strapotere della Magistratura che vuol mandare per stracci il Premier e noi stiamo con la Lega e votiamo NO per l’abolizione delle province ?
    Ma così perderemo le prossime elezioni !
    Io credo che la stanchezza sta annebbiando la testa a tutti, Berlusconi per primo !

    Non ci siamo proprio !

    5 luglio 2011 | #

  3. Franco Faranda scrive

    Egr. onorevole
    Tra i tanti punti mi soffermo su “Italia culla della cultura” per sottolineare che non è possibile far passare come “eventi” le tre piccole cose elencate a pagina 51. Obiettivi per altro in gran parte falliti. Il Piano Nazionale dei Musei avrebbe introdotto un approccio manageriale … tutte chiacchiere caro onorevole. La verità è che i musei chiudono perché non c’è più personale e non arrivano nemmeno i soldi per pagare la corrente elettrica. Da tre anni la situazione già fallimentare è ulteriormente peggiorata. Il territorio, quei 100.000 monumenti e chiese ricordati a p. 50, non sono più tutelati. Per il terzo anno consecutivo in molti territori non si fa più nemmeno un restauro né manutenzione. Non è più possibile la normale azione di tutela garantita dai sopralluoghi dei funzionari che fungevano da raccordo tra Ente locale, Curia e Stato perché i sopralluoghi sono stati di fatto proibiti per risparmiare. Gli eventi per i 150 anni dell’Unità sono raccogliticci e improvvisati perché non è stato possibile programmare in assenza di un progetto unitario e di serie indicazioni operative.
    Dica pure che non ci sono soldi e che con la cultura non si mangia – ci accorgeremo solo tra molti anni a cosa porterà questa assenza di attenzione culturale e quanto deleteria sia stata per un governo di centro destra che avrebbe potuto segnare un nuovo corso culturale dopo anni di egemonia della sinistra – ma non metta tra gli obiettivi positivi e realizzati l’attività culturale di questo Governo. In tanti ci avevamo creduto. La delusione è stata profonda.

    3 luglio 2011 | #

  4. anna maria baldocchi scrive

    Grazie onorevole per tutto quello che fa, è la nostra vera guida. E’ cosa giusta portare a conoscenza ciò che questo governo ha fatto e continua a fare, tutti dovrebbero saperlo. Stamani alle ore 11,30 ho saputo che l’On. Alfano è stato eletto per acclamazione, l’augurio di una vera vittoria.

    1 luglio 2011 | #

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.

Feed RSS di questi commenti. | TrackBack URI

Protected with SiteGuarding.com Antivirus
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.