Vai direttamente a:

Abruzzo. Scuola e commercio. Futuro e presente.

Antonio Palmieri

Scritto da Antonio Palmieri | 15 aprile 2009 | Prima Pagina

Abruzzo. Gelmini oggi è lì per valutare la situazione e far ripartire le scuole. I commercianti hanno dato il via a iniziative di supporto ai loro associati per farli ripartire. Si prepara il futuro (la scuola) e si riavvia il presente (il commercio, l’attività economica). Mi sembra un buon modo per ricominciare…

Commenti

Commenti Commenti (2) |

2 Commenti »

  1. Claudio Spinazzi scrive

    A margine di questa discussione, vorrei entrare nell’argomento Anno Zero, giusto per aprire gli occhi a tutti quelli che non si rendono conto quanto i “martiri” siano a loro volta censori su ciò che non gli aggrada.
    Ti segnalo questo sito http://www.paolobarnard.info/ di un giornalista del quale si potrà non condividere tutto, ma senz’altro sa cosa vuol dire censura anche e soprattutto da parte dei “martiri” e “solitari difensori della vera informazione” di cui sopra.
    Buona giornata a tutti quelli che cercano sempre la verità!

    17 aprile 2009 | #

  2. Cerrito Bruno scrive

    Condivido pienamente l’operato svolto ad oggi dalle ns Istutizioni. Mi rifaccio all’esperienza vissuta,in prima persona, al sisma del 1980 in Irpinia e precisamente a S. Angelo Dei Lombardi, Teora, Nusco etc. dove con la mia azienda siamo intervenuti per collegare elettricamente e telefonicamente le centrali allora SIP. Cotrariamente ad oggi, all’epoca, la macchina dei soccorsi era molto lenta ed impreparata come pure la ripresa. Oggi, il Popolo Italiano, per fortuna, si avvale di un Governo all’altezza di fronteggiare ogni tipo di emergenza grazie anche ad un Presidente del Consiglio capace di ottenere credibilità del Suo operato a livello Internazionale. Grazie Zio Silvio!

    15 aprile 2009 | #

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.

Feed RSS di questi commenti. | TrackBack URI

Tecnologia Solidale
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.