Vai direttamente a:

100 milioni per i malati di Sla

Antonio Palmieri

Scritto da Antonio Palmieri | 18 novembre 2010 | Prima Pagina

Abbiamo appena votato 100 milioni per i malati di Sla inseriti nella legge di stabilità. Ottimo

Commenti

Commenti Commenti (4) |

4 Commenti »

  1. anna maria baldocchi scrive

    Veramente è stata fatta una votazione degna di lode. 0norevole La ringrazio tantissimo.

    22 gennaio 2011 | #

  2. Mara Rovo scrive

    REGIONE UMBRIA :UN OPERAIO VENDE LA CASA PER PAGARE L’ASSISTENZA ALLA MOGLIE AFFETTA DA SLA !
    LA SUA REGIONE NON DA NESSUN ASSEGNO DI CURA NE A LUI NE A TUTTI I DISABILI GRAVI !
    Vi prego interessatevi di questo caso o almeno pubblicate su facebook ,twitter o qualsiasi forum questo video di denuncia sulla condizioni dei disabili gravi in Umbria e Toscana ,un caso che rappresenta la condizione di molte famiglie italiane che accolgono persone con varie forme di disabiltà .
    Senza adeguata assistenza domiciliare,ne contributi per pagare la badanti,ne assegni di cura (legge 328 del 2000) per sostenere l’assistenza in famiglia, quest’ uomo un operaio ,il suo nome è Natale ,ha esaurito tutti i suoi risparmi per pagare l’assistenza e le medicine alla povera moglie ,presto dovrà vendere anche la casa ,questa gente non ha ancora ricevuto nessun aiuto .
    In tutta Italia le famiglie che si occupano della cura di un disabile grave
    sono sostenute dalle regioni ,per maggiore sensibilità e perchè
    finanziariamente più conveniente ,nelle strutture residenziali la cura di
    questi poveri disgraziati costerebbe molto di più ,fino a 10.000 euro al mese.
    L’importo di un assegno di cura (PREVISTI DALLE LEGGE NAZ.328 /2000)è
    nettamente inferiore ai contributi riservati alle RSA ,IN MEDIA CIRCA 400-700 EURO ma sufficiente ad integrare le pensioni ed indennità dello Stato .
    Con queste piccole cifre si riesce a raggiungere l’obbiettivo dell’assistenza
    in famiglia senza sradicare dagli abituali contesti di vita questi poveri
    martiri e in più lo STATO E LE REGIONI più avvedute RISPARMIANO MILIARDI DI EURO di denaro dei contribuenti .
    Non riusciamo ad ottenere l’attenzione della stampa locale ,vicina al governo della Regione,ne delle associazioni di disabili ,siamo circondati da muri di gomma aiutateci a denunciare la condizione dei disabili e degli anziani non autosufficienti in Umbria e Toscana .
    QUESTE STORIE NON DEVONO FINIRE DIMENTICATE …

    Vi prego pubblicatelo anche su facebook e twitter e fatelo girare

    http://www.youtube.com/watch?v=IOwsTYEehXE

    tratto da YOU TUBE
    TITOLO
    CULT- RETE SOLE- MALATI DI SLA

    grazie per l’attenzione e la sensibilità
    Un sereno NATALE a tutti

    MARA ROVO

    24 dicembre 2010 | #

  3. Franco Faranda scrive

    100.000.000 per i malati di sla. Benisismo. Posso sapere però di quanto è stata incrementata la spesa complessiva per i malati che necessitano di assistenza? Intendo quella spesa che consente a tante famiglie di farsi carico di propri congiunti grazie anche all’aiuto che ricevono, sotto forma di servizi agiguntivi, dagli Enti locali.

    21 novembre 2010 | #

  4. piero mapelli scrive

    Cari amici, ha me sta bene i centomioni per per i malati di Sla,non mi stanno bene i centocinquanta milioni per pulire di nuovo Napoli dalla Sua sporcizia. e il Veneto?

    19 novembre 2010 | #

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.

Feed RSS di questi commenti. | TrackBack URI

Protected with SiteGuarding.com Antivirus
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.