Vai direttamente a:

www.rivotiamo.it

Antonio Palmieri

Scritto da Antonio Palmieri | 6 novembre 2007 | Forza Italia

Per supportare la mobilitazione di Forza Italia del 16, 17 e 18 novembre per raccogliere le firme per chiedere di tornare a votare, ieri pomeriggio abbiamo messo on line www.rivotiamo.it. Passaparola e firma anche tu…

Commenti

Commenti Commenti (26) |

26 Commenti »

  1. mario scrive

    silvio forza e non t,arrendere ai comunisti mandiamoli a casa e subito

    1 dicembre 2007 | #

  2. orazio colicino scrive

    sign.silvio berlusconi,cosa aspetta,non rimandi al domani quel che puo fare oggi…mandateli a casaaaaaaaaaaaaa..!!!!con affetto orazio da eboli(salerno).ciao a tutti e in bocca al lupo.

    19 novembre 2007 | #

  3. Gennaro Caccavo scrive

    Come si può credere a un governo  appoggiata da persone come il Prof. De Nardi noto commentatore della trasmissione radiofonica "Zapping"condotta da  Aldo Forbice su radio uno,,che rivolgendosi  al governatore della Campania,Antonio Bassolino,anche lui presente in trasmissione , ha testualmente detto" Sappiamo come,con il governo della città prima e quello della Regione dopo, il governatore Bassolino ha i niziato a Napoli ed in Campania un nuovo Rinascimento"Dove vive il prof. De Nardis?

    18 novembre 2007 | #

  4. Lorenzo Pasqualetto scrive

    Siamo governati da una banda di buoniannulla, gente che non conosce il valore dei soldi perchè non hanno mai lavorato, hanno ha fatto della politica la sola fonte di reddito. Sono delle teste vuote senza idee e iniziative . Prodi e Padoa Schioppa proffessori di fesserie. A casa a lavorare!

    18 novembre 2007 | #

  5. giuseppe p. scrive

    Un consiglio all’On. Berlusconi.Tutti gli italiani che si riconoscono nel centro- destra sono, nella stragrande maggioranza, fiduciosi nelle sue capacità perciò non dia tanta corda a Casini e Fini che sono quelli che hanno determinato la sconfitta elettorale nelle ultime votazioni. I più seri come alleati sono stati Bossi con la Lega, anche se al suo interno c’è qualche discrepanza. Perciò, se alle prossime elezioni, facesse un patto di ferro solo con Bossi, escludendo gli altri due, tanti elettori di Casini e Fini affluirebbero in Forza Italia o nella Lega in quanto le prime necessità che chiedono gli italiani sono: sicurezza e tasse eque, cose che dovrebbero essere il cavallo di battaglia del suo prossimo governo, ma, con fermezza e senza scendere a meschini patteggiamenti, come è stato fatto nel suo precedente governo, che i cittadini non comprenderebbero.

    18 novembre 2007 | #

  6. Franco Bernardini scrive

    Forza Italia e Berlusconi danno la certezza del Fututo; Prodi ed i suoi comunisti la certezza del pessimo presente e inamovibilità del brutto.

    18 novembre 2007 | #

  7. Antonetta scrive

    MANDIAMOLI A CASA

    17 novembre 2007 | #

  8. ENTONI scrive

    Italiani premuratevi  a firmare perchè questi signori ci hanno bruciato tutte le tappe della vita quoditiana…..

    17 novembre 2007 | #

  9. maria elisa meucci scrive

    spero che questa volta siate veramente operativi nel mandare a casa questi furbacchioni ladroni, meglio se non aveste aspettato tanto.si sarebbe risparmiato ,almeno ,un pò di pensioni rubate . M.E.MEUC.

    17 novembre 2007 | #

  10. erika scrive

    basta prodi ci ha rovinato

    17 novembre 2007 | #

  11. luciano scrive

    il panettone ce lo ha già mangiato mandiamolo a casa ha fatto un danno terribile a tutti noi

    17 novembre 2007 | #

  12. Giorgio scrive

    Ci siamo stufati di flussi incontrollati che ogni giorno sbarcano nel nostro paese.
    La stanno facendo da padroni, e nessuno si oppone.
    Speriamo che cambiando maestro cambi pure la musica….!!!!

    17 novembre 2007 | #

  13. Giovanni mattioli scrive

    Secondo il mio modesto convincimento,la migliore gestione del nostro parlamento,si potrebbe ottenere,eliminando la possibilità di essere rieletti non più di due volte. 

    17 novembre 2007 | #

  14. Silvano scrive

    Stanotte ho sognato che il perfido massone, frequentatore di sedute spiritiche che bivacca con i suoi lanzichenecchi a Palazzo Chigi, sia l’Anticristo. Vade retro prodi.

    17 novembre 2007 | #

  15. emanuele8471 scrive

    mandiamo a casa questa gentaglia, non fa nulla sa solo distruggere!

    17 novembre 2007 | #

  16. antonella scrive

    speriamo che gli italiani siano furbi, dando il loro consenso  in questa iniziativa, che secondo me doveva essere presa molto prima .
    mandiamo a casa PRODI E TUTTI I SUOI MALE ALLEATI
    FORZA ITALIANI SIATE CORAGGIOSI  VOTATE IN QUESTE GIORNATE, ALTRIMENTI POVERA ITALIA E POVERI NOI

    16 novembre 2007 | #

  17. ireneo.dudine scrive

    contiamoci e firmiamo  per far uscire questo governo magna magna vogliono solo a arrivare ad avere una pensione m4/ 5 volte la mia che ho lavorato 50 anni con43 di contributi   evviva Berlusconi ANZI IL GRANDE SIGNOR  Berlusconi  PER ME IL MIGLIOR PRESIDENTE SENZA TOGLIERE NULLA AGLI ALTRI DISTINTI SALUTI

    16 novembre 2007 | #

  18. ireneo.dudine scrive

    penso che il presidente berlusconi sia il massimo di questi ultimi anni come presidente del consiglio e ho sempre votato per lui e per il mio sindaco di trieste che e di forza italia il suo nome e..Dipiazza Roberto un magnifico sindaco che ha fatto tanto per la nostra citta…BerluscONI  ha fatto e fara tanto per il nostro paese  adesso voglio consigliare tutti gli italiani a firmare la petisioni che questo governo se ne vada..quello che non capisco che io ho 899 euro di pensione con 43 anni di contributi  e non mi viene aumentato nulla mentre tutti dicono che le pensioni minime verranno aumentate di 300 euro ma se hanno quella (poveri) minima pensione  vuol dire che non hanno lavorato come me   salvo gli invalidi .anche a me starebbero bene quei 300 euro si potrebbe aumentare a tutti quelli che non percepiscono sotto i 1500 euro e che abbiano pagato tanti contributi   vi ringrazio e firmate firmate  in questi tre giorni ……ireneo dudine 15.vovembre. 2007

    16 novembre 2007 | #

  19. enzo incazzato scrive

    Non si era mai visto un governo così assetato di potere, scendere ad ogni tipo di compromesso, ad andare contro i loro fantomatici principi politici e vecchi ideali comunisti però pur di  rimanere attaccati a quella maledetta  poltrona se ne fregano di tutto e di tutti e ci stanno portando alla fame " vergognatevi e tornate a casa."

    16 novembre 2007 | #

  20. rossella carucci scrive

    ci governa una banda di mascalzoniche sanno che questa è la loro ultima occasione dini e senatori a vita compresi. devono ridare la parola al popolo ha ragione silvio che è il loro vero grande avversario perchè li ha smascherati tutti dobbiamo crederci fino in fondo.

    16 novembre 2007 | #

  21. luigi paradiso roma scrive

    salvo 15 nov guarda che noi il natale lo facciam o senza prodi e senza tutti gli altri non te preoccupar fijo

    16 novembre 2007 | #

  22. pieromalli scrive

    il sito http://www.rivotiamo.it non funziona

    16 novembre 2007 | #

  23. Gina Boccoli scrive

    Niente panettone a Prodi

    16 novembre 2007 | #

  24. salvo scrive

    mandiamo a casa Prodi prima di NATAE, così possiamo festeggiare le feste Natalizie con più trnquilità e più contenti.

    15 novembre 2007 | #

  25. luciano scrive

    Io parto da una semplice considerazione! I santi nella politica non esistono, ma mi sembra esagerato che i disonesti siano da una sola parte e mi riferisco alle innumerevoli perquisizioni subite da Mediaset mentre dalla parte opposta ,guarda caso tutti immacolati e innocenti!!!! E per concludere pereferisco essere governato da chi anche senza fare politica ha soldi in quantita e quindi non ha bisogno di rubarli a me!! Ma nessuno si ricorda IRI (Prodi)  CIRIO (Prodi)  ALFA SUD (Prodi)  e quello che non sappiamo!!!!!

    13 novembre 2007 | #

  26. Mario Alcidi scrive

     Contiamoci!

    8 novembre 2007 | #

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.

Feed RSS di questi commenti. | TrackBack URI

Tecnologia Solidale
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.