Vai direttamente a:

25 ottobre 2007

Antonio Palmieri

Scritto da Antonio Palmieri | 25 ottobre 2007 | CALENDIARIO

Ieri hanno rimesso la PEG a papà e tutto è andato bene. Lui è irrequieto perchè sente di “star bene” e non comprende perchè deve rimanere in ospedale…io invece comprendo perchè devo rimanere in casa al caldo, perchè me lo ricordano lo stomaco, l’intestino e la febbre.

Commenti

Commenti Commenti (1) |

1 Commento »

  1. maurizio scrive

    caro Antonio,
    forza e coraggio. Mi spiace del tuo malessere, l’influenza ormai è una compagnia di tutto l’anno: prende forme nomi diversi, ma gira e rigira non solo nella stagione invernale. Per me è quello che respiriamo, quello che mangiamo ed altre cose che ci indeboliscono le difese.
    Legendo ormai da tempo le quotidiane cronache riguardanti il tuo papà, mi accorco che accenni di striscio alle esperinze vissute nei tre ospedali:altri malati, altri parenti, altri infermieri, altri medici e quant’altro gravita intorno al mondo dell Sanità. Ecco , ti suggerisco di parlarne, di dire, genericamente ovviamente, le tue impressioni. Aiuterebbe chi ti legge e, grazie a Dio non cosce quel mondo, o a chi lo vive, a vederlo con gli occhi di un Deputato del Parlamento. Sapere cosa pensi, come lo vedi e come lo vedresti, insomma come vedi il mondo del servizio sanitario.
    Grazie e forza papà!

    25 ottobre 2007 | #

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.

Feed RSS di questi commenti. | TrackBack URI

Protected with SiteGuarding.com Antivirus
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.