Vai direttamente a:

21 giugno 2007

Antonio Palmieri

Scritto da Antonio Palmieri | 21 giugno 2007 | CALENDIARIO

Pensavo lo si capisse dall’aggiornamento del sito ma Elisabetta, mia moglie, mi ha fatto notare che devo dire che ho continuato e sto continuando a lavorare in questo mese nel quale mio padre è in ospedale dopo l’emoraggia cerebrale e tutte le altre complicazioni che finora ha superato con la consueta forza e serenità. Lavoro al mattino presto e fino al momento in cui posso andare in ospedale, cioè a mezzogiono, e lo stesso nel pomeriggio (lavoro talora dopo cena) fino alle 17, ora in cui ritorno in ospedale. Ho ridotto il lavoro d’aula e in commisione e sul territorio del collegio, ma il resto della mia attività politica e istituzionale lo svolgo a pieno regime. Insomma, cerco di stare più che posso con lui – per non lasciarlo solo e sostenere la sua fatica, specie ora che è pienamente cosciente e capisce la difficile situazione – e al tempo stesso continuo a “tenere gli occhi sulla palla”…

Commenti

Commenti Commenti (0) |

Nessun Commento »

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.

Feed RSS di questi commenti. | TrackBack URI

Protected with SiteGuarding.com Antivirus
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.