Vai direttamente a:

Cattolici e Liberali: le radici di Forza Italia

Antonio Palmieri

Appunti del corso introduttivo dei cinque “profeti inascoltati”: Luigi Sturzo, Gaetano Salvemini, Luigi Einaudi, Piero Calamandrei, Carlo Rosselli

Continuando l’opera (che io ritengo fondamentale) di aiutare Forza Italia nel 2000 con gli amici della Consulta Cattolica abbiamo organizzato un corso dedicato ad alcuni dei profeti inascoltati del pensiero politico italiano, cattolici e laici, sovente citati da Silvio Berlusconi nei suoi discorsi.

L’abbiamo fatto per conoscere più da vicino le nostre radici: non ne siamo stati delusi.

Di seguito puoi leggere gli atti del corso: spero ti possano essere utili, come lo sono stati per me.

  • Introduzione
  • Lezione uno – Luigi Sturzo: Il metodo della libertà. Luigi Sturzo sacerdote popolare, liberale, non clericale.
  • Lezione due – Gaetano Salvemini: Lo statalismo genera povertà e corruzione. Gaetano Salvemini e il socialismo della libertà
  • Lezione tre – Luigi Einaudi: Le regole della libertà. Luigi Einaudi, ovvero come il liberismo ordinato produce benessere diffuso e stabilità sociale
  • Lezione quattro – Piero Calamandrei: Della giustizia. Il valore dello stato di diritto nel pensiero di Piero Calamandrei
  • Lezione cinque – Carlo Rosselli: Carlo Rosselli e l’incontro tra socialismo liberale e cattolicesimo liberali.
Tecnologia Solidale
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.