Vai direttamente a:

Annozero

Antonio Palmieri

Archivio del mese di settembre 2009

Annozero

Scritto da Antonio Palmieri | 25 settembre 2009 | Prima Pagina

Più ci penso e più mi convinco che Santoro e compagnia non spostino consensi da una parte all’altra. Sono più preoccupanti per l’odio che seminano e perchè ammazzano la speranza e la voglia di fare: nei loro programmi tutto è sempre cupo, disastroso, corrotto, non c’è mai un raggio di sole, una positività magari dentro la fatica e le cose che non vanno. Sono maestri che insegnano odio e disperazione.


Videogiochi e Parlamento

Scritto da Antonio Palmieri | 23 settembre 2009 | Prima Pagina

Da tre anni il Parlamento francese ospita una giornata di riflessione sui videogiochi, visti sotto l’aspetto educativo e per il loro impatto per l’industria dei media. Per riflettere anche in Italia su questo tema, ho organizzato assieme all’ AESVI (Associazione Editori Software Videoludico Italiana) questa giornata di incontro e di studio alla Camera, che avrà luogo giovedì 1 ottobre 2009. Scarica il pdf


Games Forum – L’industria dei videogiochi incontra le istituzioni

Scritto da Antonio Palmieri | 23 settembre 2009 | EVENTI NOTEVOLI

Da tre anni il Parlamento francese ospita una giornata di riflessione sui videogiochi, visti sotto l’aspetto educativo e per il loro impatto per l’industria dei media. Per riflettere anche in Italia su questo tema, ho organizzato assieme all’ AESVI (Associazione Editori Software Videoludico Italiana) questa giornata di incontro e di studio alla Camera, che avrà luogo giovedì 1 ottobre 2009. Scarica il pdf


22 settembre 2009

Scritto da Antonio Palmieri | 22 settembre 2009 | CALENDIARIO

Sono a Roma impegnato in commissione Cultura. Nel pomeriggio in aula voteremo la legge comunitaria


21 settembre 2009

Scritto da Antonio Palmieri | 21 settembre 2009 | CALENDIARIO

Un minuto di silenzio. E una giornata operosa dedicata ai nostri sei paracadutisti uccisi dai terroristi talebani. Che Dio accolga i nostri parà e dia forza e consolazione ai loro familiari. E lo stesso facciano tutte le autorità civili e militari che a questo sono preposte.


Un minuto di silenzio

Scritto da Antonio Palmieri | 21 settembre 2009 | Prima Pagina

La partecipazione aI funerali dei 19 connazionali uccisi a Nassirya fu il giorno più “vivo” e intenso della mia esperienza parlamentare. Furono ore di commozione intensissima, di partecipazione al dolore dei familiari. Tuttavia, fu anche il giorno dell’orgoglio di essere italiani e della consapevolezza che stavamo facendo la cosa giusta: aiutare una popolazione oppressa a ritrovare vera giustizia, pace e libertà.

E’ lo stesso anche oggi. Allora come oggi il nemico è spietato e crudele ma la soluzione non è lasciargli campo libero: bisogna insistere e semmai cambiare strategia se l’attuale non funziona nel modo sperato.


Convegno a Cortina d’ Ampezzo

Scritto da Antonio Palmieri | 18 settembre 2009 | EVENTI NOTEVOLI

Sabato 19 settembre interverrò al convegno : “La persona prima di tutto – I valori, la visione, l’azione del Popolo della Libertà nel governo del Veneto e dell’Italia”  a Cortina d’ Ampezzo


Intergruppo Parlamentare per la Sussidiarietà

Scritto da Antonio Palmieri | 18 settembre 2009 | EVENTI NOTEVOLI

Giovedì 17 e venerdì 18 settembre ho partecipato alle giornate di formazione “Crisi: occasione per un nuovo Welfare” organizzare dall’ Intergruppo Parlamentare per la Sussidiarietà nell’ Abbazia di Spineto a Sarteano


17 settembre 2009

Scritto da Antonio Palmieri | 17 settembre 2009 | CALENDIARIO

Sono in viaggio per l’Abbazia di Spineto Sarteano, dove parteciperò al seminario dell’ intergruppo parlamentare per la sussidiarietà, in programma oggi e domani. Ovviamente durante il viaggio lavoro via telefono…


16 settembre 2009

Scritto da Antonio Palmieri | 16 settembre 2009 | CALENDIARIO

Stiamo proseguendo le votazioni sulla legge per le cure palliative. Il testo è condiviso, anche se non mancano piccoli aspetti da limare. Il cuore del provvedimento è agevolare l’accesso ai farmaci che annullano il dolore e stabilire in ogni regione la rete degli ospedali e degli hospice per fornire questo tipo di cura.



Tecnologia Solidale
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.