Vai direttamente a:

Natale 2016 e inizio 2017

Antonio Palmieri

Scritto da Antonio Palmieri | 21 dicembre 2016 | Prima Pagina

Anche quest’anno siamo a Natale.
Tempo di bilanci e di propositi. Tempo di speranza, perché Natale è la memoria di una Nascita e ogni nuovo nato porta in sé un seme di speranza. Non serve essere cattolici per comprenderlo, basta essere aperti alla realtà.

Di speranza ne ho bisogno. Ne abbiamo bisogno tutti. Per gli eventi del mondo, della nostra Italia, della vita personale.
Per (ri)metterci in moto nel nuovo anno, ognuno per il compito che è chiamato a svolgere e per la responsabilità che deve esercitare, piccola o grande che sia.

Auguri, allora! La Speranza del Natale ci guidi nel nuovo anno che sta per cominciare.

Commenti

Commenti Commenti (152) |

152 Commenti »

  1. De Palma Ada scrive

    Carissimo Palmieri, auguri felice anno nuovo a te e carissima famiglia. Io purtroppo non spero più niente di buono, è una vita che soffro come se non bastasse, il 2015 in dicembre mi regalò un tumore al seno, il 2016 x natale mi a portato via mio marito causa un tumore al pancreas, cosa posso più sperare? ti chiedo scusa sono disperata , ti auguro ogni bene per che lo meriti grazie.

    31 dicembre 2016 | #

  2. Serenella Allegrini scrive

    Caro Onorevole, grazie degli auguri, che ricambio di cuore. Lei che è in prima linea, insieme ai colleghi, nel fronteggiare i problemi del Paese, raccolga le nostre preoccupazioni e le nostre aspettative, per condurci fuori dal pantano. Siamo blindati in casa nostra, per aver accolto indiscriminatamente chiunque si affacciasse ai nostri confini, anzi, andando a raccoglierli direttamente alla fonte. Chi governa deve essere piû pragmatico che compassionevole, più esperto e lungimirante di scenari internazionali che “politico a tempo determinato”. Coraggio! Serenella

    31 dicembre 2016 | #

  3. Giovanni B. scrive

    Gentilissimo Palmieri
    Ricambio gli auguri di Buone Feste e anch’io provo a stilare un bilancio con qualche speranza.
    Parto dalla rottura del patto del Nazareno: li a mio avviso è stato commesso un errore nel senso che alla proposta del PD per Mattarella come Presidente occorreva fare buon viso a cattiva sorte affermando che non era una scelta condivisa ma la persona meritava piena considerazione (tra l’altro negli mesi si sente affermare da più parti di FI che il Presidente è un Galantuomo).
    Tralasciando tutto quello che è successo nel periodo fino al referendum in cui si è assistito a vari contraddizioni sulle scelte di approvare o non approvare certe leggi, anche in occasione del referendum (per il quale chi scrive come motivato in precedente commento ha votato si) ci si è voluti appiattire con sinistra, lega e 5 stelle portatori al momento di idee solo populiste e di tutti contro tutto senza alcuna proposta costruttiva sulle principali criticità in cui versa il sistema Italia.
    Anche sul tema del momento, la legge elettorale, ho la sensazione che si stia commettendo un altro clamoroso errore nel senso che si gradirebbe un sistema proporzionale in contrasto su quanto sempre ribadito in passato per un sistema di tipo maggioritario che garantisce governabilità.
    Riguardo alla speranza auspico un sostanziale ricambio generazionale (perché non si è dato adeguato spazio a persone come per esempio il giovane sindaco di Pavia?) e maggior attenzione e relative iniziative/proposte fattibili alle seguenti criticità, in ordine di importanza:
    – Riduzione del debito pubblico (attraverso riduzione costi della PA e della Politica, oltre alla vendita di immobili non strategici);
    – Scuola (concrete libertà di scelta);
    – Ricerca (incremento dei fondi a disposizione per quella ritenuta indispensabile);
    – Famiglia (agevolazioni per quelle monoreddito e quoziente famigliare);
    – Lavoro (interventi per incrementare la produttività coinvolgendo anche i sindacati).
    Riguardo altre tematiche come economia e migrazioni sarebbe auspicabile una maggior collaborazione con l’UE attraverso un confronto fermo e determinato che purtroppo passa anche dalla tempistica e credibilità con la quale si trattano le criticità sopra esposte.
    Buon Anno a tutti
    Giovanni B.

    31 dicembre 2016 | #

  4. antonio scrive

    GRADITI I SUOI AUGURI E RICAMBIO IO E FAMIGLIA, PROPONENDOMI COME CANDIDATO ALLE PROSSIME ELEZIONI E SPERO LEI SIA D’ACCORDO CHE SI DEBBA CAMBIARE PERSONAGGI POLITICI PER ESSERE CREDIBILI..

    29 dicembre 2016 | #

  5. maria chiara scrive

    grazie degli auguri che ricambio. Spero che nel nuovo anno i politici capiscano i veri problemi della gente. Il buonismo e l’accoglienza senza limiti, addirittura mandiamo la nostra marina a prenderli vicino alle coste africane, Mi chiedo perchè non vanno di persona a verificare come si “integrano” i cosiddetti profughi. La maggior parte non partecipa ai corsi di italiano, perchè a loro non ne può fregar di meno. Perchè non vengono obbligati aparlare italiano e pulire i loro gabinetti e letti. Questo lo so per certo perchè la caserma che li ospita è sporca e bottiglie ovunqu, per non aggiungere altro.

    29 dicembre 2016 | #

  6. carlo franza scrive

    caro antonio , ricambio gli auguri. Buon anno a te e a chi come noi crede ancora in una possibile Italia migliore. Buon 2017. carlo

    29 dicembre 2016 | #

  7. Baldassarre scrive

    Al momento ti informo che faccio parte dei 10 milioni di persone che non votano FI e ne tanto meno si mobilitano per portar voti al movimento in quanto ci sono stati troppi traditori che hanno cambiato casacca dando un aiuto alle sinistre.
    Tornerò nuovamente a votare e far votare FI se nella futura legge elettorale si introdurrà il VINCOLO di MANDATO.

    29 dicembre 2016 | #

  8. Fabiano Penotti scrive

    Auguri fervidi di pace e di rinnovamento.

    28 dicembre 2016 | #

  9. SONCIN scrive

    Contraccambio li auguri e la speranza che il prossimo anno sia migliore per Forza Italia e per tutti gli italiani.
    Credo che Berlusconi debba cambiare rotta: abbandonare la lega e tutti i vecchi d Alleanza Nazionale, che pensano solo a gridare senza una minima fattibile soluzione per il benessere dei giovani e tutti noi non più giovani. Si presenti da solo con il suo partito e con onesti e capaci candidati. Sono certo che i voti non gli mancheranno. Convinca il PD per un presidenzialismo in modo che si possa avere una certa governabilità. l proporzionale lo abbiamo già sperimentato e ci ha portato a cambiare troppo spesso il governo ed ad essere assoggettati o meglio ricattati dai piccoli partiti. Con una stabilità politica sono certo che l’Italia progredirà in fretta. Certi rivoluzionari che fanno credere di essere dalla parte del popolo pensano solo come fare soldi a spese del popolo. Io non sono più giovane, ma spero un mondo migiiore per i miei figli. AUGURI

    26 dicembre 2016 | #

  10. Michele scrive

    Il 2017 deve essere l’anno di rinnovamento e di riscatto per il centro destra, prima che sia troppo tardi e si inneschino situazioni da guerra civile. Per fare qualcosa in tal senso ricordo quanto detto da Silvio: “Solo uniti si vince!”, affermazione legittima e ben fondata. Bisogna dire che mentre nel ’94 Silvio era leader del partito maggiore di centrodestra ed era giusto che il timone fosse affidato a lui, ora il partito maggiore è quello di Salvini ed è giusto si affidi a lui il timone. Dico questo per diversi motivi: 1) la lealtà verso Lega e AN lo esige, visto che allora loro hanno supinamente accettato la guida di chi era più forte evitando personalismi e uscite dalla coalizione 2) la moderazione tipica di Silvio in questo momento così anarchico dopo anni di governo PD non basta; la gente lo sa e lo ha capito ed è per questo che Salvini risulta davanti a Silvio. L’apporto di Silvio è però fondamentale per esperienza e intelligenza che nella coalizione potrebbe mettere ed esercitare, ma senza dictat, in pure collaborazione e lealtà. Poi di voltagabbana ne abbiamo piene le tasche (Alfani e tutto NCD, Verdini ecc.vanno lasciati fuori da qualsiasi progetto serio!!!) 3) Considero per ultimo anche l’età e alcuni impedimenti legali che non permettono ora a Silvio di stare al passo e di essere sempre così presente come invece può fare Salvini (e Meloni!). Detto questo spero mi ascoltiate, perché vuol dire ascoltare gli italiani e chi vi ha sempre voluto bene. Un sincero augurio di Buone Feste a voi tutti!

    25 dicembre 2016 | #

  11. vittorio emmanuele scrive

    caro Onorevole,grazie per gli auguri che ricambio – insieme ai tanti amici che sono qui quest’oggi – e che Ti prego anche di presentarli al nostro leader On. sen. Silvio Berlusconi.Resta un fatto:Forza Italia deve cambiare. E soprattutto niente “inciuci” con il pd.Ripuliamo il partito dalle le vecchie cariatidi che lo hanno distrutto, e spazio ai giovani. Basta con le frammentazioni nel centro-destra,che – se non prevarranno spocchiosi culti di personalità – va (ri)unito.Co affetto
    Vittorio

    25 dicembre 2016 | #

  12. giuseppe scrive

    Ringrazio ,per il suo pensiero e per la speranza che lei vuole imprimere alle persone di questo blog.
    Secondo me la tradizione di fare gli auguri , è un’offesa per il nostro DIO dei cristiani , dato che gli auguri erano sacerdoti pagani , che dietro pagamento , intercedevano ,benefici ,o ( malefici ) per il polo. DETTA PRATICA è STATA POI INTERIORIZZATA DAI SACERDOTI CATTOLICI che di cristianesimo hanno poco .Affinché le cose possano andare meglio per il nuovo anno , bisogna operare con più giustizia ,da parte di tutti ,ma soprattutto da parte di chi detiene il potere Le cose andranno sempre male , fino a che
    , questa gentaglia al potere , usa il potere per fregare il popolo fatto di ignoranti che corrono dietro alle stupidaggini , senza occuparsi delle cose serie . L’ultima infamia è stata quella dei venti miliardi per salvare la banca ,con la scusa di salvare i correntisti . Perché quei soldi non li hanno utilizzati per darli direttamente ai correntisti? I correntisti li avrebbero salvati con una cifra molto più bassa ,invece hanno dato i soldi per salvare quei farabutti che soldi li ha e ne ha tanti ,e li porta nei paradisi fiscali , togliendoli dalla circolazione . è cosi che si impoverisce una nazione. L’italia è sotto un maleficio architettato dai banchieri , dalla finanza mondiale ,con i politici al loro comando .
    Forse l’unica speranza per l’Italia sia il movimento 5STELLE. Per lei dot. PALMIERI ,CHE MI SEMBRA UNA PERSONA ONESTE VORREI TUTTO IL BENE DI QUESTO MONDO ,anche perché non sono i partiti che possono salvare l’italia ma le persone oneste di buona volontà

    24 dicembre 2016 | #

  13. CLAUDIO URBAN scrive

    Forza Italia deve cambiare nome e avvicinarsi al popolo ,agli operai, agli impiegati ed essere umile come nel 1994 . Buone Feste a Lei e ai suoi cari.

    Urban Claudio from Mazzantica di Oppeano ( Verona) servitore dello Stato( sono dipendente comunale) e italiano vero .

    24 dicembre 2016 | #

  14. Lorenzo Alemanni scrive

    Caro Onorevole Palmieri ,
    la ringrazio per gli auguri che ricambio di cuore. Una prima vittoria è stata raggiunta ,mi auguro che questo sia veramente il quarto ed ultimo governo non eletto ai cittadini.Spero che il messaggio inviato dagli Italiani, con il loro NO a tutti i politici verrà ascoltato e capito. Spero che il Cantro- Destra sappia approfittare di questa congiuntura favorevole compattandosi in un unico fronte contro il dilagare della sinistra.Mia madre nella sua saggezza diceva:(LA PRIMA CARITA’L’E’ CULA AD CA’) LA PRIMA CARITA’ E’ QUELLA DI CASA

    24 dicembre 2016 | #

  15. ulmike scrive

    Abbiamo bisogno di qualcuno che si occupi di presenatre un disergno di legge sulla fusione del dopio archivio dei veicoli a motore e presso il pra e presso la motorizzaizone. Talvolta basta poco per tenere un contatto con i cittadini.

    24 dicembre 2016 | #

  16. michele lascaro scrive

    Se Berlusconi vuol fare un accordo (temporaneo) con il Pd per varare una legge elettorale giusta e chiara, va bene; ma accordi continui no. Prima le elezioni e poi una coalizione (eventuale) per eliminare politicamente gli sprovveduti del Mov 5 stalle (sic), il cui unico compito, che i tapini non hanno ancora capito, è quello di rimpinguare, con il denaro prodotto con i click, le casse dell’infausta società a … ecc. ecc. Auguri a lei, on Palmieri e alle persone di FI che la pensano come me.

    24 dicembre 2016 | #

  17. Delio scrive

    Caro Antonio, ti ringrazio degli Auguri Natalizi che ricambio condividendo la speranza ed i contenuti del tuo messaggio.

    24 dicembre 2016 | #

  18. Gaetano Lastilla scrive

    PER VINCERE LE ELEZIONI POLITICHE IN ITALIA E OTTENERE LA MAGGIORANZA PER GOVERNARE, allo stato attuale del Paese e della sfiducia degli elettori, E’ NECESSARIO GARANTIRE IN MODO CONCRETO E NON SOLO A PAROLE:
    1) UNA LEGGE CHE VIETI I CAMBIAMENTI DI CASACCA E IL DIVIETO A RICANDIDARSI
    2) RIDURRE IN MODO TASSATIVO IL NUMERO DEI PARLAMENTARI
    3) UN PROGRAMMA CONCRETO E DOCUMENTABILE PER CREARE NUOVI POSTI DI LAVORO E RILANCIARE L’ECONOMIA
    4) UNA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA CHE GARANTISCA LA PENA CERTA A CHI COMMETTE I REATI E SOPRATTUTTO SAPPIA ELIMINARE TUTTI I CORROTTI E I CORRUTTORI SEQUESTRANDO TUTTI I LORO BENI ECONOMICI E IMMOBILIARI
    5) LANCIARE UNA POLITICA CONTRO IL DECADIMENTO MORALE E SPIRITUALE DELLA SOCIETA’ ITALIANA, DELLA POLITICA E DELLE ISTITUZIONI
    6) UNA POLITICA A DIFESA DELLA FAMIGLIA CONTRO TUTTE LE TEORIE GENDER E A DIFESA DEI VALORI CRISTIANI
    7) UNA POLITICA CHE GARANTISCA LA CONVIVENZA CON GLI STRANIERI NEL TOTALE RISPETTO DEI NOSTRI VALORI SPIRITUALI E RELIGIOSI
    8) CONVOGLIARE TUTTE LE SPESE PER I SOCCORSI E L’ACCOGLIENZA DEI PROFUGHI INVESTENDO NEI LORO PAESI DI ORIGINE
    ECC ECC

    SE TUTTO CIO’ E’ UTOPIA L’ITALIA CONTINUERA’ AD ESSERE GOVERNATA DA GENTE INCAPACE CHE PENSA SOLO AI PROPRI INTERESSI.

    24 dicembre 2016 | #

  19. Santoro scrive

    Auguri a lei e famiglia,con la speranza di avere subito elezioni ,con la legge approvata che chi si presenta sotto una bandiera una volta eletto non possa cambiare,come già’ accaduto.

    23 dicembre 2016 | #

  20. Roberto Zannini scrive

    Caro Antonio, tanti auguri anche a te e alla tua famiglia.
    Che la tua esperienza familiare sia di esempio a tutti coloro che potrebbero rendere questo mondo migliore e non ne sono consapevoli.
    Ciao
    Roberto

    23 dicembre 2016 | #

  21. Enrico scrive

    Auguri di buone feste al nostro Presidente Silvio Berlusconi, alla nostra Forza Italia e a Lei, per quanto avete fatto e farete per il bene del nostro amatissimo Paese.

    23 dicembre 2016 | #

  22. Giorgio Chiola scrive

    Sul sito di Forza Italia lo ‘Spazio Azzurro’ era segno di speranza, illusione di potere essere ascoltati ma è stato spento. Speranza zero. L’assolutismo e l’impegno ondivago di Berlusconi non portano da nessuna parte e non meritano la mia devozione: aderisca al movimento di Stefano Parisi e diventi il primo parlamentare di Energie per l’Italia così potrà contribuire a dare speranza agli elettori che non sapranno che fare a primavera. Anche le omissioni sono peccato, è la consapevolezza che più mi ha scosso negli ultimi anni. Auguri!

    23 dicembre 2016 | #

  23. Francesco scrive

    Carissimo Antonio,
    ricambio di cuore gli auguri. Quanto al cambiamento serve dappertutto, ma soprattutto nella politica, La speranza tende a finire perché troppe facce nuove si sono rivelate peggiori delle vecchie. Nella scelta dei candidati vedo ancora troppi figli e parenti di qualcuno o comunque ebeti con la faccia fotogenica. Che dire?… speriamo bene !

    23 dicembre 2016 | #

  24. Emilio Respighi scrive

    Bisogna far capire alla gente che con il Nulla del Quirinale il bullo masc.. è totalmente fuori controllo. Ed essendo bullo senza limiti civili di decenza ha già dimostrato di voler arrivare ad una “deriva autoritaria”, come dice giustamente il Cav. Solo qualche accenno. 1) In quale Paese democratico un Premier, mal accompagnato, si può permettere di ri-scrivere, in una lingua volutamente incomprensibile, la Costituzione che proprio per sua natura deve essere discussa e condivisa da tutte le parti politiche, come lo fu quella originale? E in quale Paese democratico, proprio per non discuterla, la si offre – ripeto illeggibile – ad un referendum? 2) In quale Paese democratico un Premier abbandona totalmente Peer un lungo periodo il compito di “governare” per darsi a lunghi viaggi convulsi – a nostre spese – da Nord a Sud, con mezzi di stato? E ciò fatto spudoratamente, oltrettutto irridendosi del riuscire a farlo?. Il Quirinale? 3) In quale Paese democratico si possono distribuire schede elettorali con slogan vergognosi e ipocriti prestampati, che invitano, in modo psicologicamente ingannatore (vuoi ridurre le spese…?) ad un certo tipo di voto? 4) In quale Paese democratico un Premier, solo come tale, riesce a farsi dare gli indirizzi di suoi connazionali all’estero ai quali poi spedire indicazioni di voto “come segretario di partito”, cosa che un Premier “super partes” non può fare? 4 milioni, non dieci o cento, sempre a nostre spese? 5) In quale Paese democratico possono passare impunite 14 – dicesi 14 – dichiarazioni pubbliche di ritiro politico in caso di “perdita referendaria” e poi, pur dimissionario, riuscire a dettare uno per uno i nomi dei componenti del “nuovo”(?) governo? E nessuno si scndalizza. Ditemelo Voi. Grazie. Ma qui ci vuole la rivoluzione del “tutti a casa. Punto.

    23 dicembre 2016 | #

  25. guy scrive

    semplicemente……..ricambio gli auguri di buon natale e di buon anno nuovo

    23 dicembre 2016 | #

  26. Isabella scrive

    Gentile On Palmieri, vorrei dirle di non dimenticare gli italiani che risiedono in Venezuela, stremati e spaventati da una dittatura violenta. Io sono la Coord. all’ estero dell’opposizione venezuelana per la città di Roma. Ogni giorno raggiungono Roma e Milano . italiani che fuggono dalla scarsità di cibo, medicine e beni di prima necessità. L’ insicurezza è alle stelle e nonostante la nostra continua richiesta il governo PD, ci ha abbandonati !

    23 dicembre 2016 | #

  27. Beppe scrive

    On. Senatore Antonio Palmieri, ho inviato varie volte i mio personale commento sia via email che tramite facebook, senza mai ricevere cenno di conferma, mi fa pensare che non Le servono i commenti.
    Rappresento me stesso ed un bel numero iscritti al ”MONDO GRUPPO”.
    Buon Natale e Buon Anno.
    Beppe

    23 dicembre 2016 | #

  28. Mario scrive

    Auguri di Buon Natale.

    Mario Castelli.

    22 dicembre 2016 | #

  29. Daniel scrive

    Ricambio con piacere gli auguri, per tutti gli italiani per bene, spero siamo chiamati al voto presto, il popolo ha voluto dire NO a questo governo, e siamo al quarto premier non eletto, vogliamo poter scegliere chi amministra il nostro paese, questo governo NON è al servizio del popolo, pensa il popolo sia ul suo servo e servo delle banche. E’ ora di cambiare, sia chiamato il popolo a scegliere il suo governo, e che non sia scelto dalle banche. Dal 2011 che i ostri governi sono scelti dalle banche e non da noi.
    Buone feste, e che l’anno nuovo chi chiame a scegliere veramente

    22 dicembre 2016 | #

  30. Massimiliano scrive

    Ricambio gli auguri, ho una famiglia con un bambino di quasi 2 anni e per l’anno nuovo vorrei tanto migliorare lavorativamente, ha da più di 15 anni che lavoro nella pubblica amministrazione senza avere riconosciuto niente (sono ex P.I.P.), nemmeno lo stato di precario, l’unico che si sta interessando di noi è l’on.le Vincenzo Figuccia (Forza Italia).

    22 dicembre 2016 | #

  31. Teresa scrive

    Grazie! Con la speranza che il nuovo anno, anche dal punto di vista politico, ci porti tante bellissime novità, di quelle che aspettiamo dopo il 2011!! Cioè che il centro destra torni al governo, unito e compatto.

    22 dicembre 2016 | #

  32. ettore scrive

    Caro On. Palmieri grazie per gli auguri che ricambio. Io spero che dal 2017 si possa fare un’Assemblea Costituente che cambi la Costituzione con elezione diretta del Presidente della Repubblica da parte del popolo, metà Onorevoli e metà Senatori, dimissioni in caso di cambio casacca, federalismo con meno regioni, acquisto centralizzato per ospedali e pubblica amministrazione uno al nord ed uno al sud ed isole, decentralizzazione dei poteri, elezione diretta del Consiglio superiore della magistratura, buono scuola per le famiglie da utilizzarsi in scuola privata o pubblica, flat tax, lasciare la disuguaglianza economica fra le persone più persone ricche diminuiscono i poveri creando lavoro, libertà di impresa con flat tax, eliminare leggi e semplificando così la burocrazia, ed in Europa mettere nel preambolo l’origine delle radici giudaico cristiane che vogliono dire libertà, quello che oggi manca di più. Buon Natale

    22 dicembre 2016 | #

  33. Luigi scrive

    Molte grazie, Antonio Palmieri, contraccambio gli auguri di un Santo Natale e Buone Feste.

    22 dicembre 2016 | #

  34. rodolfo scrive

    fa molto bene il presidente berlusconi ad avere questo contegno piu’ istituzionale ed eventualmente ad appoggiare il nuovo governo gentiloni,e sarebbe una cosa bellissima se la corte europea accogliesse il suo ricorso perche un berlusconi con agibilita’ politica in questo periodo cosi nero e cosi sconfortante cambierebbe lo scenario politico cosi disastrato. auguri a tutti rodolfo

    22 dicembre 2016 | #

  35. LUIGINA scrive

    GRAZIE DI CUORE , PALMIERI, MI PIACEREBBE INCONTRARTI, PER AVERE LA CONFERMA CHE, COME ME, ED ALTRI, CI SONO IN FORZA ITALIA, PERSONE CHE FIN DALL’ANNO 1993, SI SONO IMPEGNATE PER LA REALIZZAZIONE DI UN PROGETTO DI INTERESSE COMUNE, E NON PER
    ” AFFARI PERSONALI”.
    I GIOVANI, VANNO A LAVORARE ALL’ESTERO, ANCHE PER FARE ESPERIENZA ED ESPORTARLA PER ARRICCHIRE IL NOSTRO PAESE.
    CERTI CIALTRONI ” AMMINISTRATORI,” DOVREBBERO AMMINISTRARE SOLO LE PROPRIE GALLINE.
    AUGURI DI BUON NATALE E BUON LAVORO.
    UNA ESTIMATRICE

    22 dicembre 2016 | #

  36. GALBIATI BENEDETTO scrive

    Grazie dei graditissimi Auguri che ricambio di cuore.

    22 dicembre 2016 | #

  37. roberto scrive

    Contraccambio gli auguri di BUONE FESTE ed un MIGLIORE e FELICE ANNO NUOVO a LEI e a tutta la FAMIGLIA BERLUSCONI . Con la speranza di un FUTURO MIGLIORE PER I NOSTRI FIGLI .

    22 dicembre 2016 | #

  38. Corrado scrive

    1)legge elettorale e poi al voto per toglierci da questo parlamento anticostituzionale
    2) togliere dalla costituzione il pareggio di bilancio (quando mai nella storia dell’umanità si è visto che uno stato fallisca)
    3) torniamo alla nostra sovranità nazionale ed a battere moneta (lira pesante, ducato, fiorino, o tallero che sia) e abbandoniamo l’euro che è moneta straniera che paghiamo pure in moneta reale essendo invece creata dal nulla da una banca straniera, la BCE, al costo di euro 0,03 il pezzo e sul prestito della quale ci paghiamo pure gli interessi (da vero stato non vassallo ma valvassino);
    4) usciamo definitivamente da questa europa in mano a burocrati che pensano solo alla loro autoconservazione e non sono stati eletti da nessuno
    5) W la svizzera, W la gran bretagna e tutti quelli che ne sono rimasti fuori
    6) chi non ha documenti non deve essere fatto entrare nel nostro paese (i profughi sono poca cosa, la maggioranza sono giovinastri sfaccendati che hanno saputo che qui vivono meglio di noi italiani).
    Contraccambio gli AUGURI di buone feste e prospero 2017 ( se potremo).

    22 dicembre 2016 | #

  39. Guido Pirazzoli scrive

    Spero tanto che nel 2017 Berlusconi non vada a compromettersi con il PD. Auguri reciproci

    22 dicembre 2016 | #

  40. ROBERTO scrive

    dimenticavo gli auguri per un BUON NATALE ED UN FELICE ANNO NUOVO.

    22 dicembre 2016 | #

  41. ROBERTO scrive

    La speranza è quella di sempre. Fare alcune buone leggi da tutti condivise. semplificare la gestione istituzionale per quanto riguarda le votazioni, le elezioni dei vari eletti sindaci, governatori, presidenti del consiglio e ministri. poche altre istituti che certificano e controllano gli atti dello stato. Chi ruba e delinque processato ed in galera. tempi rapidi e certi. rafforzare la sicurezza interna ed esterna. la scuola al centro dei nostri giovani. bloccare l’immigrazione selvaggia. basta con la marina militare che fa da taxista.

    22 dicembre 2016 | #

  42. Maria scrive

    AUGURI anche a VOI TUTTI , ma Berlusconi non è più lo stesso. Peccato !
    Maria

    22 dicembre 2016 | #

  43. Giuseppe scrive

    Accolgo con piacere i suoi propositi e contraccambio con lo stesso spirito di speranza per un futuro migliore per noi e per tutti gli Italiani. Auguro a tutti i nostri rappresentanti a lei ed in particolare al nostro Presidente Silvio Berlusconi un sereno Natale con i migliori auspici per il 2017.
    Cordialità.
    Giuseppe Manca.

    22 dicembre 2016 | #

  44. Maria Emilia scrive

    Cosa chiedo al Natale? Stop alla violenza di qualsiasi tipo. Stop alla violenza sulle donne ! Leggi specifiche applicare il modello spagnolo in caso di diritto di famiglia. Dare la possibilità al magistrato quando si trova davanti una denuncia di maltrattamenti in famiglia anche confronto i minori , deve prendere immediati provvedimenti assistenziali x la donna che è rimasta a casa con i figli senza reddito. Si chiede di denunciare e poi? Abbandonate a se stesse , niente lavoro, niente soldi, il panico! Lungaggini …..dolorose. Caldaia guasta….. macchina guasta …..tra un po’ sarò impossibilitata a portare i ragazzi a scuola fatto presente al genitore fuggitivo ….nn ha soldi ( è uno di quelli che in Italia chiamano pensioni d’oro) x tutta risposta mette su Facebook le sue foto con la donna a Parigi e fa il padre addolorato dice ma nn fa insulta pubblicamente e quindi regole anche sui social!Vorrei il tagliando x la macchina le gomme nuove e la caldaia messa a norma. X il mangiar ci arrangiamo. So che nn pubblicherete. Buon Natale e Buon 2017 saluto particolare a Berlusconi ….che secondo me può ancora far risorgere l’Italia . Mi volete nel vostro gruppo?

    22 dicembre 2016 | #

  45. Roberto scrive

    CONTRACCAMBIO AUGURI DI BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO A LEI ED A TUTTI I MODERATI SIMPATIZZANTI

    22 dicembre 2016 | #

  46. topbtw scrive

    Speriamo allora che anche in Italia, il prossimo anno, si inauguri una stagione “Tea Party Patriots”..

    22 dicembre 2016 | #

  47. Fabrizio scrive

    grazie dell’auguri ma NON mi piace più il comportamento di Berlusconi che appoggia il disastroso PD quando l’elettorato di Centro Destra vuole andare a votare, contrariamente al pensiero di Silvio Berlusconi. Altre politiche che non mi piacciono di questa nuova Forza Italia col rientro di Berlusconi sono gli attacchi al M5S. LASCIATE STARE IL M5S NELLE SUE DISPUTE COL PD, e se entrate in merito appoggiate il M5S perché il centro destra ha bisogno dei voti del M5S quando ce ne sarà bisogno, ma ripeto, se contestate i loro uomini (Raggi & C. ) non avrete mai il voto del M5S contro il PD. SVEGLIAAAAAAA perché di questo passo non appoggerò più le vostre politiche ma per altri vedi Meloni e Salvini.

    22 dicembre 2016 | #

  48. bruna scrive

    On. Palmieri,
    Sono una vecchietta ottantatreenne che La conosce, devo complimentarmi con Lei per le parole espresse che riflettono ciò che anch’io sento. Non ci rimane che sperare che tutto si rimetta in sesto. A nostra volta dobbiamo contribuire al miglioramento della Società anche se talvolta ci sentiamo feriti e sconcertati. Il mio ideale è sempre Berlusconi, e credo proprio che potrà ancora
    dire e fare cose atte al miglioramento della società. Questo mi auguro. Buon Natale.

    22 dicembre 2016 | #

  49. Alessio Di Prima scrive

    sono lieto di aver ricevuto i suoi auguri per queste festività ormai prossime. E colgo l’occasione per farle gli auguri di un buon natale e, di un buon anno. Sperando realmente che questo 2017, possa finalmente portare una ventata nuova nel nostro paese. Perchè glie lo dico con franchezza, bisogna adoperarsi molto per il cambiamento, ci sono tante cose che oramai non vanno. Dalle politiche sociali alla politica sull’immigrazione.
    Lei ha parlato di speranza, un termine che dice tanto ma non dice niente, soprattutto se non si cerca di concretizzare queste speranze. Spetta alla politica cercare di porre rimedio ai disagi dei cittadini, politica che, dalla caduta di Berlusconi, non se ne occupa più. Oramai si pensa solo alle banche ed a rispettare tutto quello che ci dice l’Europa e la Merkel che poi, sono la stessa cosa. È ora di ritornare alle urne, soprattutto di vincere le elezioni e, di riportare in alto questo paese. Io sto con Forza Italia, partito che mi rappresenta per i suoi ideali e le sue idee politiche, e mi auspico vivamente nella vittoria quando verranno effettuate le elezioni, per, nello specifico,mandare a casa tecnici e politici non voluti dal popolo che deve ritornare ad essere sovrano. Buone feste

    22 dicembre 2016 | #

  50. Domenico scrive

    Buon 2017 a tutti.. per un Italia migliore..

    22 dicembre 2016 | #

  51. antonio giannetto scrive

    “…NON CON L’ORO MA COL FERRO SI RICONQUISTA LA LIBERTA’ DI ROMA !…”

    22 dicembre 2016 | #

  52. Roberto scrive

    Tra la “pratica e la teoria” io preferisco la pratica. Preferisco alla forza della parola, la forza del fare. Come si suol dire ” la speranza è l’ultima a morire”… Orbene, in questa Italia che “muore” lasciamo che il passato porti degli insegnamenti…. e che il futuro porti una volta per tutte…pace e serenità.
    Cosa dobbiamo pensare noi oggi, quando il parlamento nel giro di poche ore ha stanziato 2 miliardi di Euro per salvare le Banche guidate da personaggi corrotti?.. Cosa dobbiamo pensare noi Italiani che vedono i fondi, destinati alla Sanità, alla Scuola, alle opere di “ricostruzione” di questa povera nazione, ridotti al lumicino…. Cosa pensare a quella massa di concittadini che non arrivano a fine mese?…. Già….. ci vuole la speranza…. Bene allora…. e che speranza sia!!!!

    22 dicembre 2016 | #

  53. Nino Apreda scrive

    Ciao Antonio,
    grazie per la speranza e ti auguro un Santo Natale coi tuoi cari. Un abbraccio.
    Nino

    22 dicembre 2016 | #

  54. Paolo Colombati scrive

    Ricambio di cuore gli auguri di buon Natale. Per il 2017 formulo l’augurio che il 2017 faccia ritrovare all’interno di Forza Italia uno pririto unitario, atto a porre fine alla guerra per bande e ad unire tutto il movimento sotto una direzione scelta dal basso. Le faccia riscoprire la coerenza con i valori Cristiani ed Europei da privileggiare rispetto ad alleanze effimere che potrebbero forse far vincere una competizione elettorale, ma impedirebbero poi di governare nell’interesse del Paese. Che sappia riunire tutti i cespugli della diaspora per percorrere assieme una lunga marcia di resurrezione e di riappropriazione dei proprii ideali.
    Un sincero augurio di ritrovarci tutti assieme nell’interesse comune .
    Paolo Colombati
    paolocolombati@gmail.com

    22 dicembre 2016 | #

  55. Lino ROMEO scrive

    Entusiasta dei Suoi Auguri, resto speranzoso che la Sua attività parlamentare possa sempre prodigarsi a difendere i nostri valori di Civiltà occidentale.
    Un Santo Natale e proficuo 2017.
    Carmine ROMEO

    22 dicembre 2016 | #

  56. vito scrive

    egregio senatore antonio palmieri voglio anche io augurarli a lei la sua famiglia un prosperso 2017 e che l italia possa occuparsi del 4 milioni di nostri concittadini, caduti nella disgrazia ed i tanti terremotati che vivono si in una casetta di legnio ma che si aspettano la loro casa senatore palmieri speriamo che il 2017 ci porti a fare si che tutti gli schieramenti politici facciano insieme una legge elettorale emogenea che possa dare governabilita ed un ultima cosa sperado che berlusconi non faccia un altro patto con il nazareno. auguri senatore palmieri

    22 dicembre 2016 | #

  57. Francesco scrive

    Ciao Antonio,ricambio gli auguri nella speranza di rivedere in campo Silvio Berlusconi.Un 2017 di lotta senza quartiere contro i dilettanti della politica,sperando nella nuova generazione.Auguri di cuore a tutti quelli di Forza Italia

    22 dicembre 2016 | #

  58. Luciano scrive

    Grazie Antonio, contracambio gli auguri. Sto arrivando al punto che inizio a pensare che bisogna fare, ognuno di noi, qualcosa di concreto, anche se manca sempre il tempo.
    Nel mio piccolo invito alcune persone che hanno grosse difficolta’ a bere un bicchiere di spumante la vigilia di natale.
    E veramente ora di mandare a casa questi incompetenti che stanno distuggendo l’italia, con la complicita’ della giustiza (o la non-giustiza).
    Auguri ancoa, e se puoi, ringrazia tanto il nostro presidente Silvio da parte mia.

    22 dicembre 2016 | #

  59. STEFANO CATANIA scrive

    La seperanza èl’ultima a morire, purtroppo FORZA ITALIA ha fallito !!!

    22 dicembre 2016 | #

  60. sergio scrive

    Contraccambio gli auguri e ne approfitto per chiedervi uno sforzo a favore dei giovani che abbiano la possibilità di trovare un lavoro perché non possono continuare a vivere nella precarietà.
    Grazie
    Sergio

    22 dicembre 2016 | #

  61. Elisabetta scrive

    Auguri sinceri anche a Lei e ai suoi cari.
    Grazie per il serio impegno dimostrato.
    Elisabetta Sala

    22 dicembre 2016 | #

  62. Umberto scrive

    Grazie ed un FEICISSIMO Anno NUOVO.

    22 dicembre 2016 | #

  63. vincenzo casola scrive

    RICAMBIO GRADITI AUGURI , CON LA SPERANZA CHE IL 2017 SIA L’ANNO DEL RISCATTO POLITICO ED ECONOMICO DEL NOSTRO PAESE. L’AUGURIO CHE IL NOSTRO MOVIMENTO DI CENTRO DESTRA ABBIA UN RUOLO DETERMINANTE SULLE SCELTE CHE SAREMMO COSTRETTI A FARE , PER RICORRERE A RIPARO DELLE SCELTE SCELLERATE DEL GOVERNO RENZI. ENZO CASOLA

    22 dicembre 2016 | #

  64. Vito scrive

    Ringrazio per gli Auguri , ricambio .

    22 dicembre 2016 | #

  65. emilio tedoldi scrive

    chiedo solo che operiate e pubblicizziate l’unica anomalia da istituire IL VINCOLO DI MANDATO DEGLI ELETTI

    22 dicembre 2016 | #

  66. Ike O. Enwere scrive

    Ricambio gli auguri con la stessa speranza. L’augurio che l’anno che finisce lasci spazio ad un nuovo anno che porti serenità a tutti e che ci dia quella iniezione di fiducia e voglia di far tornare nuovamente grande questo immenso paese.

    22 dicembre 2016 | #

  67. Comm. Giovanni Costanzelli scrive

    Auguri vivissimi anche a te.
    Giovanni Costanzelli.

    21 dicembre 2016 | #

  68. Giuseppe Sardena scrive

    Ricambio di cuore gli auguri a lei e a tutto al suo staff. La speranza come argomento del messaggio è sì indispensabile, diversamente non sarebbe neanche il caso di alzarsi al mattino ma comunque i ladri hanno rubato i sogni e non solo. Non è il mio caso avendo raggiunto gli 83 anni con l’aggiunta di alcuni mesi, ma mi riferisco a tutti i giovani e non solo i quali non hanno nessuna prospettiva. Nel 1945 vi erano la case ancora fumanti per i bombardamenti (Milano), con le macerie veniva allestita la Montagnetta di San Siro, vi erano ancora le tessere annonarie e le am-lire stampate dagli americani ma comunque c’era un’aria di ottimismo e non solo per la fine del conflitto. Ora abbiamo un debito pubblico creato in 40 anni con leggi da stato sovietico e non certo per incentivare il gusto di fare impresa (esperienza personale).
    Con vera stima,
    Giuseppe Sardena.

    21 dicembre 2016 | #

  69. ANTONIO scrive

    Ricambio gli auguri di buone feste.

    21 dicembre 2016 | #

  70. Franco Baiocchi scrive

    Ringrazio per gli auguri e ricambio di tutto cuore a te al Cavaliere e a tutti quelli che si battono per costruire un’Italia migliore senza ladri e senza migranti prepotenti.

    21 dicembre 2016 | #

  71. Gilberto Gasparini scrive

    Tanti auguri e tanta speranza che il popolo sia meno pecora

    21 dicembre 2016 | #

  72. Giampaolo Bottoni scrive

    Quello che so del Nobile Corano lo so grazie a Gabriele Mandel, ora scomparso, che lottava contro la strumentalizzazione da ignorantoni del Corano da parte di FALSI islamici…
    In base alla Sura XIX come chiunque può verificare, Gesù è il penultimo Profeta e quindi Maometto basava la sua stessa autorevolezza sull’essere anche lui, come Gesù, un grande Profeta incaricato di diffondere un rigoroso monoteismo tra gente primitiva e politeista ed un po’ ottusa, incapace di capire la logica della Trinità….
    Dunque il Natale ( per gli antichi Romani era la festa dell’inizio della risalita nel cielo del Sole, a partire dal 21 dicembre ma percepibile solo un po’ dopo, La festa del Sole che tutti temevano che non volesse tornare a splendere alto nel cielo ma finalmente tornava a brillare sempre più in alto e a rendere più brevi le cupe e minacciose notte autunnali )
    Dunque il Natale è ANCHE una festa ISLAMICA … E’ la nascita del grande Profeta Gesù che, neonato, lo dice il CORANO, sapeva già parlare ai pastori, agli angeli ed ai Re Magi venuti da lontano a festeggiarlo…
    Chi induce a temere gli onesti credenti islamici fa a loro un Enorme CRUDELE Male rendendo difficile a quelli onesti che vorrebbero stare qui per collaborare con noi e diventare ricchi anche loro ma come noi e lealmente.
    I veri nemici sia nostri ma anche dei veri islamici rendono difficile la loro integrazione nella nostra
    società ma mi chiedo: almeno gli islamici ( e certi nostri preti ignoranti nostrani ) hanno letto bene il CORANO ??? Come un po’ l’ho letto io pur essendo orgoglioso di essere fedele a Sant’Ambrogio e Milanesissimo e figlio di madre Milanese veramente anche lei nata proprio a Milano da madre brianzola ed essendo indotto a scherzare ( anche un po’ troppo ),
    da letture giovanili del Candido, come lo era il simpaticissimo e coraggioso Giovannino Guareschi
    ideatore del SUPER Simpaticissimo Don Camillo e quindi indirettamente sostenitore della cultura italiana anche artistica… splendidamente NON ICONOCLASTA e, in pratica, fedele alla non inquinata Chiesa Cattolica!

    21 dicembre 2016 | #

  73. Maria scrive

    Grazie, On. Palmieri. Ricambio gli auguri e anch’io mi inserisco nel novero di coloro che sperano si possa andare meglio quanto prima e che la guida Berlusconi ancora una volta riesca a condurci fuori dalle acque malsane in cui siamo finiti con i governi degli ultimi anni voluti da Napolitano. Anch’io penso che ci voglia un volto nuovo che affianchi Berlusconi ma da ricercare con il lanternino cioè con oculatezza assoluta tra coloro che, manifestamente, abbiano compiuto azioni di indubbia fedeltà e coerenza politica (per non rischiare che si venga pugnalati poi alle spalle per il proprio tornaconto) e in più, quindi, che sappiano garantire e mettere in campo spiccate e granitiche doti di affidabile e onesta condotta, da veri cavalli di razza come se ne vedono ormai pochi tra gli scanni del Parlamento. Di nuovo tanti auguri a Berlusconi, insieme a lei e a tutto il popolo di Forza Italia. Maria.

    21 dicembre 2016 | #

  74. Vittorianna scrive

    La ringrazio per gli auguri. Ma ormai questo paese non ne ha più bisogno. La speranza? E’ stata uccisa rinunciando a difendere con le armi i nostri confini. E’ stata distrutta non tutelando il patrimonio artistico e culturale. Un paese senza memoria, senza cultura, senza arte. Ormai tutto è sepolto dai rifiuti anche tossici, dal degrado. Il territorio è devastato da quegli Italiani che permettono agli extracomunitari di fare ciò che vogliono. La speranza ci è tolta anche da questo Papa meraviglioso che però continua a far passare il messaggio che l’islam sia una religione quando di fatto è una malattia mentale. Quello che sta succedendo all’Italia è un autentico genocidio della popolazione originaria e la sua sostituzione con quella proveniente da altri paesi. E’ un dato di fatto che i mezzi di informazione tengono ben nascosto, perché appartengono tutti a qualcuno che non vuole far conoscere i dati reali, solo perché il giro d’affari è mostruoso. Tutti gli Italiani che vogliono un futuro se ne vanno. I poveretti che restano sono massacrati dalle tasse, impoveriti per finanziare dei delinquenti. Pagando le tasse, diventiamo colpevoli dei reati commessi da quelle pseudo persone che usano i nostri soldi per i crimini più beceri. Ciò che resta viene poi torturato e ucciso dai terroristi che vogliono diventare come noi, ma ci uccidono perché non ci riescono. … Quindi .. di quali auguri stiamo parlando se pure i Cristiani hanno rinunciato a difendere la loro religione?!

    21 dicembre 2016 | #

  75. anna maria baldocchi scrive

    Quest’anno il Natale è stato macchiato da un attentato compiuto dal terrorismo islamico, ci si augura che il nuovo anno faccia cessare queste barbarie.
    Onorevole Palmieri grazie dell’impegno politico, della fedeltà al partito, se solo tutti i suoi colleghi avessero preso esempio da lei oggi non ci troveremo in questa precaria situazione.
    Non posso che augurare ogni bene, tanti Auguroni di un Felice Natale e di un Sereno Anno Nuovo a lei e famiglia.

    21 dicembre 2016 | #

  76. Romano Ferin scrive

    Contraccambio gli Auguri per un Santo Natale. Con l’augurio di poter vedere presto
    la rinascita della nostra bella Patria.
    E poter vedere che gli italiani possano riprendersi l’ orgoglio gi essere un popolo consapevole della nostra plurisecolare civiltà.
    Romano Ferin

    21 dicembre 2016 | #

  77. Cristian Mantero scrive

    Il Berlusca grande intelligenza.
    Ormai troppo vecchio, non può farsi sopravanzare da un cialtrone come Grillo.
    Poverino e mi dispiace, ora si fa soffiare anche l’azienda che lo ha fatto grande.
    I figli, bravi, ragazzi, ma non all’altezza.
    Silvio ciao, ti voglio bene, anche se non hai buon gusto tranne che con le donne , aiutiamoci a trovare un tuo sostituto in politica, per ora non se ne vede l’ombra.
    Non sara’ per caso quel modesto ciccione che hai spedito in Liguria?
    Auguri sinceri,
    CRISTIAN Mantero

    21 dicembre 2016 | #

  78. BEPPE scrive

    Fix2016n21,,,Salve ANTONIO !! ,,,dopo le tue belle parole ,,(vorrei indicarti una Sintesi) di quello che ha creato dal 2000 ad oggi L’EURO e l’EUROPA… clikka qui
    http://www.lasvegascasino.it/sintex_2016N_CERCASI_EuroSuccesso.htm …ti Auguro Serene Feste,,,,BK

    21 dicembre 2016 | #

  79. Franco scrive

    Cerchiamo di fare un accordo con Renzi , facciamo a meno di tanti altri e prendiamo la guida del paese . Diciamo lui si becca un 35/40% noi un 10/15% e come suol dirsi il gioco è fatto. Che ci manca per questo ….niente .. altrimenti restiamo ai box

    21 dicembre 2016 | #

  80. MICHELE RUSSI scrive

    Caro Antonio, condivido solo gli auguri di Natale che apprezzo e ricambio. La speranza, purtroppo, viene meno dai fatti che accadono in Forza Italia oggi e forse sono avvenuti ieri e anche prima. Specie a Padova, ma nel Veneto in generale, Forza Italia sta dilaniando le sue truppe per paura di perdere l’alleato Lega. Addirittura dopo aver abbattuto i dirigenti locali si affida, Forza Italia, ad un foresto di Brescia per governare il coordinamento cittadino. Spero tu sia a conoscenza dei fatti e misfatti dello scenario politico di Forza Italia. Le truppe si stanno assottigliando paurosamente! Non credo siano recuperabili.

    21 dicembre 2016 | #

  81. Astrid scrive

    Grazie degli auguri sempre graditi. Tutti speriamo in un anno migliore di quello che sta per concludersi. Auguri
    di buone feste a te e famiglia e al nostro Presidente!!!

    21 dicembre 2016 | #

  82. agostino sferrazza scrive

    Caro Antonio,

    Joyeux Noël et Heureuse Année 2017.

    21 dicembre 2016 | #

  83. Bruno scrive

    83 anni, pensionato ancora attivo, ho votato il “NO” in quanto Renzi, in certe opportunità, mi ricordava Mussolini (a causa dell’età sono stato “balilla”). Inoltre non credo che la riduzione dei parlamentari rappresenti una riduzione significativa dei costi della politica. Ritengo invece che si dovrebbe mandare a casa chi, eletto in una corrente politica, una volta in parlamento (stipendio assicurato) volta gabbana oppure inventa nuove correnti/partiti, dimenticandosi degli elettori che lo hanno votato. Non si potrebbe chiede al Presidente della Repubblica di modificare la Costituzione in questo senso? Grazie per gli auguri che contraccambio di cuore.

    21 dicembre 2016 | #

  84. Alberto scrive

    Caro Antonio,un esercito fatto da immigrati,islamici,rom terroristi,romeni e non so quanti altri stanno occupando il nostro territorio.
    Se trovano un capopopolo che li guidi possono diventare una massa urlante armata di spranghe di ferro e di coltelli che forze di polizia e carabinieri da sole non possono fronteggiare.
    Proponga in parlamento che nel più breve tempo possibile venga ripristinata la coscrizione obbligatoria.
    Abbiamo bisogno dei giovani che affianchino le forze addette alla sicurezza del nostro Paese.
    Tanti Auguri
    Alberto

    21 dicembre 2016 | #

  85. PROF Giovanni scrive

    Gent.mo On. Antonio Palmieri e Famiglia nel ringraziarla delle sue notizie aggiornate Le Auguro un Santo e Lieto Natale 2016 e un felice Anno nuovo 2017 che ci porti dove meritiamo di essere , al Governo di una Italia che merita di ripartire da questo momento storico di recessione.
    Cordialmente
    Prof. Giovanni

    21 dicembre 2016 | #

  86. Aldo Francesco scrive

    Al recente referendum ha vinto il NON alla grande,quindi hanno vinto gli Italiani, spero che sia la volta buona per cacciare via questi politici di sinistra che continuano a governare con la loro arroganza e che ci stanno portando alla distruzione. Spero che si vada presto al voto ma che i nuovi eletti non ci deludono,nessuno ha la bacchetta magica e bisognerà fare ancora sacrifici ma dobbiamo farli TUTTI . Auguri per le prossime festività e poi……buon lavoro.

    21 dicembre 2016 | #

  87. anna scrive

    Antonio, grazie per gli auguri e le belle parole di speranza .

    21 dicembre 2016 | #

  88. Antonio scrive

    Ricambio gli auguri di buon Natale e buon 2017. A proposito di “speranza”, mi auguro che il suo partito contribuisca a dare all’Italia una buona legge in quanto le persone che vengono elette dovranno cercare di dare “speranza” agli italiani. Il PD ha fatto un’ottima proposta la legge elettorale denominata “MATTARELLUM” è una legge che permette di scegliere candidati onesti e capaci quindi mi auguro che FI appoggi questa proposta per il bene dell’Italia.
    Antonio

    21 dicembre 2016 | #

  89. Franco scrive

    Ho 80 anni e ho iniziato a lavorare nel 1957 e continuo ancora a lavorare. Sono certamente un uomo fortunato, se fossi un giovane sarei terrorizzato. E’ stata rubata la speranza e il popolo non crede più a nessuno. Se continua così varrà la legge della giungla. Quando la fame morde si va fuori di senno.Dovete muovervi, io ho fatto il mio tempo. basta parole e litigi per il potere personale. Ho sempre votato e voterò FI, ma sono un sentimentale.Abbiamo perso Milano per beghe di bottega.
    E’ difficile lo so, ma se amate l’Italia tutto si può superare. Viva l’Italia!AUGURI X 2017

    21 dicembre 2016 | #

  90. piero scrive

    Per ol 2016 diregali ne abbiamo avuti tanti un dei migliori e che ho constatato che la mkia pensione
    rispetto a giunio 2011 è diminuita di 150 euro netti al mese che la figlia (a questo punto devo tritenere che rispetto ad altri si può ritenere fortunata perchè lavora sei mesi all’anno tutto in regola che la situazione politica è un vero casi no e che FORZA ITALIA se Berlusconi non avasse fatto alcune scelte che per me erano preciso per me andrebbe meglio e devo constatare che purtroppo non c’è nessuno che abbia il suo carisma PERCHE ANCHE AL CONUNE DI rOMA LASCELTA DI MARCHINI NON è STATA DELLE MIGLIORI e parecchie persone me compreso siamo state costrette a votare la raggi al ballottaggio speriamo che non debba piu succedere
    per il resto affidiamoci a san Berlusconoi

    naturalmente UN BUON NATALE E UN FELICE ANNO NUOVO

    21 dicembre 2016 | #

  91. Maurizio scrive

    Condivido quello che ha scritto Giovanni ma aggiungo che mi fa molta meraviglia che nel gruppone di Forza Italia non sia nato il delfino vero di Silvio Berlusconi che ancora grazie alla sua salute spera di essere eterno e quindi il suo delfino è lui stesso. Ma tu caro Antonio possibile che non pensi che sia l’ora per la vita della destra accostata al centro che avvenga questo passaggio di testimone? Nessuno penso abbia l’intenzione di mettere da parte l’autore del cambiamento epocale della politica italiana ma pur restando a centro della scena è ora che si metta a fare “il capocomico” della compagnia .

    21 dicembre 2016 | #

  92. Domenico scrive

    Sono parole che veramente ci riempiono in questi giorni le tue Antonio il Cuore! Solo che siamo ancora amareggiati dal come in questi ultimi 5 anni in Italia è successo di tutto: la sostituzione del Cav. Berlusconi con Monti, dopo prima Letta, dopo Renzi e infine Gentiloni. Cosa ci dobbiamo ancora aspettare nel 2017: ci facciano votare il più presto e cerchiamo di riconquistare quei voti per riportarci al Governo del Paese!

    21 dicembre 2016 | #

  93. angelo scrive

    la speranza ormai è morta….! Sono anni che ci raccontano che la ripresa sta arrivando..! la realtà è che gli stipendi sono sempre più bassi (più bassi d’Europa) il lavoro è sempre più raro e precario, la giustizia è sempre meno accessibile e incerta, la classe politica è la più scadente d’Europa ma la meglio pagata al mondo, stiamo ospitando pagando e curando nei nostri ospedali centinaia di migliaia di migranti mentre per noi tempi lunghi e ticket salati ed infine stiamo regalando altri venti miliardi di Euro a quelle associazioni a delinquere dette banche!! …scusate lo sfogo…Buone feste a tutti!

    21 dicembre 2016 | #

  94. Piero scrive

    Cari auguri anche a lei .
    In questa seconda parte dell’anno tra le tante ultime negatività abbiamo assistito a un positivo cambio di rotta ; non più gente disinteressata e amareggiata ma gente motivata come i tanti
    italiani che sono andati a votare ed era solo un referendum .
    Vuol dire che crediamo ancora nei valori e abbiamo ancora la forza di reagire .
    Abbiamo dimostrato di sopportare tanto ma sappiamo anche dire basta!
    Il 2017 vedrà finalmente riunito tutto il centrodestra e speriamo presto di poter scegliere chi ci governerà con qualcuno che abbia a cuore l’Italia e suoi cittadini “unici al mondo” .
    Mi faccia sognare ……

    21 dicembre 2016 | #

  95. Silvano Guidi scrive

    Grazie per gli auguri che ricambio di vero cuore!

    21 dicembre 2016 | #

  96. Sandra del prato scrive

    Caro Palmieri, spero tanto sia un anno migliore, io e la mia famiglia abbiamo molta fiducia nel Presidente Silvio, non ne possimao più di questa sinistra bugiarda ed arrogante, ricambio gli auguri e ad un fantastico 2017
    Cordialmente Sandra

    21 dicembre 2016 | #

  97. Claudio Maltese scrive

    Auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo

    21 dicembre 2016 | #

  98. salvatore zaccaro scrive

    Ringrazio per gli Auguri e ricambio di cuore.
    W Forza Italia

    21 dicembre 2016 | #

  99. Antonio Palmieri scrive

    Come ha detto oggi Berlusconi, noi appoggiamo solo i provvedimenti che riteniamo utili. Non siamo come la sinistra: il “tanto peggio, tanto meglio” non ci appartiene

    21 dicembre 2016 | #

  100. Dr francesco lamanna scrive

    Caro onorevole il berlusconi dice che forza italia e’ pronta a sostenere il pd in titto e per tutto….  cos’ e’ un nuovo moto politico per salvaguardare i cazzi suoi di mediaset o entrare direttamente nel pd come alfano…… a dimenticavo Buon Natale sopratutto a quei 5 milioni di italiani veri poveri che il buon matteuccio ha affamato ancor di piu’ …. e che il berlusconi vuole politicamente spalleggiare……. la pazienza e’ arrivata alla fine…… !!!

    21 dicembre 2016 | #

  101. Enzo Castellaneta scrive

    A 75 anni di età è possibile attendere il Natale come quando ero bambino? “Ormai la vita ha incenerito i sogni infantili – potreste dirmi -, ti ha messo di fronte ad una realtà spesso dura, anche se talvolta lieta”. Potrei darvi ragione, se non fosse che il cuore attende lo stesso con la speranza che il mondo cambi, nonostante le sue contraddizioni e le atrocità a cui assistiamo, che quel Bambino porti davvero la Pace una volta per tutte. Buon Natale

    21 dicembre 2016 | #

  102. del vecchio salvatore scrive

    sei un grande , Antonio Palmieri e ti auguro di cuore un buon natale e un grandioso felice anno 2017 per te’ , per noi , per silvio e per forza Italia.

    21 dicembre 2016 | #

  103. Giovanna Danieli scrive

    Carissimo Antonio,
    ovviamente concordo sulla necessità di poter continuare a sperare soprattutto per confortare i figli disoccupati di lunga durata di quarant’anni precari della P.A. ai quali non è stata riconosciuta la meritocrazia perchè non hanno voluto essere autoreferenziali….per questi ragazzi ITALIANI lo Stato non eroga nessuna forma ne di assistenza ne di accompagnamento al lavoro!!!!!!!!sono a totale carico della famiglia che come noi, sinceramente, ci sentiamo vilipesi dallo Stato visto che il ricavato delle tasse ed imposte di cui siamo sovracaricati viene utilizzato per i non rifugiati ma per baldi giovani palestrati che sono ospitati in alberghi con cellulari che noi non ci sogniamo di permetterci, sono spesati di vitto ed alloggio e con paghetta …..cosa chiediamo al Santo Natale?????la forza di non perdere la speranza e la pazienza…….vorremmo riappropriarci del senso di appartenenza, vorremmo sentirci partecipi di uno Stato che ci difende, che utilizza le nostre risorse per i nostri figli, di una classe politica che misuri bene le parole e di “scendere dai palazzi del potere iperprotetti” e provare a camminare per le strade,utilizzare i mezzi pubblici senza scorte ed auto blu, vorremmo una classe politica più a contatto con la realtà cos’ eviterebbe di raccontarci l’assurdo delle loro elucubrazioni su realtà inesistenti,,,,,per tutto questo non vorremmo perdere la speranza ma non so se il Santo Natale avrà questo “potere” i l potere è dellA finanza e dei soliti noti, il potere della cupidigia, dell’insensibilità, è un potere assurdo che in realtà il Santo Natale dovrebbe riuscire a redimere …ma AUGURI DI BUON NATALE per il tuo lavoro ed un particolare pensiero alla tua famiglia con stima. cordialmente senza speranza

    21 dicembre 2016 | #

  104. Paolo Catalani scrive

    Il referendum costituzionale è andato bene. Temo le prossime prospettate elezioni, i fedeli del PD sono ancora tanti, il centrodestra è stato dilaniato, i partitini hanno le loro pretese e danno scarsa fiducia, l’abbiamo visto: un solo partitino, nel passato, il PRI di Ugo Lamalfa faceva cadere un governo con il 3,5% di voti. Continuerò a dare il mio voto come sempre, le vicende sentimentali del Cav non mi interessano. Speriamo bene. Quello che preoccupa è il passaggio di eletti da un partito ad un altro, non dovrebbe essere consentito, altro che in campagna elettorale. Ricambio gli auguri a te e a Silvio. Dateci dentro.

    21 dicembre 2016 | #

  105. Giovanna Danieli scrive

    Carissimo Antonio,
    ovviamente concordo sulla necessità di poter continuare a sperare soprattutto per confortare i figli disoccupati di lunga durata di quarant’anni precari della P.A. ai quali non è stata riconosciuta la meritocrazia perchè non hanno voluto essere autoreferenziali….per questi ragazzi ITALIANI lo Stato non eroga nessuna forma ne di assistenza ne di accompagnamento al lavoro!!!!!!!!sono a totale carico della famiglia che come noi, sinceramente, ci sentiamo vilipesi dallo Stato visto che il ricavato delle tasse ed imposte di cui siamo sovracaricati viene utilizzato per i non rifugiati ma per baldi giovani palestrati che sono ospitati in alberghi con cellulari che noi non ci sogniamo di permetterci, sono spesati di vitto ed alloggio e con paghetta …..cosa chiediamo al Santo Natale?????la forza di non perdere la speranza e la pazienza…….vorremmo riappropriarci del senso di appartenenza, vorremmo sentirci partecipi di uno Stato che ci difende, che utilizza le nostre risorse per i nostri figli, di una classe politica che misuri bene le parole e di “scendere dai palazzi del potere iperprotetti” e provare a camminare per le strade,utilizzare i mezzi pubblici senza scorte ed auto blu, vorremmo una classe politica più a contatto con la realtà cos’ eviterebbe di raccontarci l’assurdo delle loro elucubrazioni su realtà inesistenti,,,,,per tutto questo non vorremmo perdere la speranza ma non so se il Santo Natale avrà questo “potere” i l potere è dellA finanza e dei soliti noti, il potere della cupidigia, dell’insensibilità, è un potere assurdo che in realtà il Santo Natale dovrebbe riuscire a redimere …ma

    21 dicembre 2016 | #

  106. Paola Fugazza scrive

    Buon Natale

    21 dicembre 2016 | #

  107. Alberto scrive

    E’ vero tutti abbiamo bisogno di un futuro migliore. Sarebbe bello poter vivere in pace ricercando ognuno la propria felicità, ma non credo che si possa più vivere in serenità’ quando assistiamo a dibattiti tra politici litigiosi inconcludenti e per lo più incompetenti (tutti gli schieramenti ne sono coinvolti). Quando non si ha la tranquillità di uscire di casa, quando si ha paura di prender i mezzi pubblici, quando non si trova lavoro, quando mancano i soldi (non fanno la felicità è vero ma fanno vivere con maggior tranquillità) quando………e via di questo passo. Aggiungiamo la sfiducia nei nostri pseudo governati (tutti!!!). Ci vuole coraggio a mantenere pulite le nostre città, a mantenere il nostro bel paese libero da corruzione ecc. ecc. Speriamo in tempi migliori, ma tanto non cambierà nulla ! Comunque Buon Natale, e felice anno nuovo.

    21 dicembre 2016 | #

  108. Giusy scrive

    Io spero solo che questo governo sparisca sono delusa di tutto ! In piu’ sono senza lavoro e devo per cui peggio di così …., povera la mia Italia

    Tantisssimi auguri

    21 dicembre 2016 | #

  109. Davide scrive

    Grazie Antonio.
    Sempre parole gentili e cordiali che invitano noi tutti ad essere più temperanti.
    Auguri e Buone Festività a Te, a Voi ed a tutti Noi.

    21 dicembre 2016 | #

  110. Carlo scrive

    Ringrazio delle belle parole aperte alla speranza che consolano il cuoreb e l mente. Un augurio di un buon 2017

    21 dicembre 2016 | #

  111. mario caielli scrive

    Auguro a tutti che il Natale ci porti un grande dono: la destra senza Salvini

    21 dicembre 2016 | #

  112. maurizio capitanio scrive

    Carissimo e Carissimi …. Buon natale a tutti e un felice anno nuovo 2017 di impegno profiquo e produttivo per tutti .. a cominciare proprio dalla politica troppi sproloqui troppi abusi si deve tornare ad una specifica e progressiva dialettica oltre a un reale sviluppo per tutti .. dal mio punto di vista il renzismo e le cinquestelle a tutt’oggi hanno prodotto solo provvisorie illusioni e sinceramente non mi piacciono proprio. per me son di quelli si cambi tutto per non cambiare nulla anche se su piani diversi ritengo che sia suonato il campanello e del tutti a casa

    21 dicembre 2016 | #

  113. Sandra scrive

    Caro Antonio, grazie per gli Auguri che ricambio con affetto. Spero che Forza Italia riparta (è stata un po’ moscetta in questi ultimi anni). L’Italia ha bisogno di un Partito conservatore solido e serio. Coraggio! Buon Natale e Splendido Anno Nuovo a tutti noi!

    21 dicembre 2016 | #

  114. Mauro scrive

    Caro onorevole io sono una partita IVA che in questo momento sta soffrendo per tutti i motivi noti: prodotti che arrivano da fuori con costi inferiori ai nostri, euro lira, impoverimento della popolazione quelli buoni vanno e i poveracci arrivano, pressione fiscale a valori altissimi, es io sono al 68%, IMU altissima sul mio immobile , negozio commercio, e via avanti, cosa vuole che le dica, se le cose non verranno messe apposto questo stato farà il botto a breve, poi vedo un quarto governo illegittimo faccia lei , Auguri e grazie…..

    21 dicembre 2016 | #

  115. Leonardo Innocenti scrive

    ESPROPRIO PROLETARIO OBBLIGATORIO O IMPOVERIMENTO GRADUALE E COSTANTE?
    REGALO NATALE Millecinquecento euro a famiglia italiana è il Regalo di Natale di Renzi e della Boschi, per avere AUMENTATO il Debito italiano, di 150 miliardi (in soli 25 mesi di loro governo fallimentare). In pratica Renzi, per averci accollato un ulteriore debito italiano pari a circa 12000 euro a “famiglia”, adesso ci saluta imponendo al governo fotocopia di Gentiloni un’ulteriore debito di 1500 euro per salvare le banche fallite che hanno dato soldi ad amici dei deputati PD, a cooperative tutte di sinistra e comunisti o simpatizzanti dell’area spendacciona. Del resto (questo è il vero ragionamento di Renzi), ormai che ogni famiglia italiana tra il debito pregresso (debito vecchio tutto fatto dai governi di sinistra) pari a 40.000 euro ad abitante (oltre 150.000 euro a famiglia), aumentarlo ulteriormente di 12-13000 euro è quasi nulla!!! Si consideri che lo dovranno pagare quasi tutto i giovani (i vecchi muoriranno) che le sinistre hanno reso poveri e DISOCCUPATI!!!!!!!!!!!!
    Spero di avere sbagliato i calcoli aritmetici . Speriamo davvero!!!
    Aggiungo allora che i nostri figli inizieranno la loro vita coniugale (riferimento sempre a famiglia italiana), con un debito da restituire allo stato pari a 300 milioni di vecchie lire!!!!! Tale debito – ineludibile – è stato fatto tutto da governi di sinistra o centro-sinistra!!!!. Ma loro festeggiano e brindano allegri in quanto i sondaggi sembrano non punire i super-falliti che lo hanno effettuato. Tra l’altro la disoccupazione giovanile è sempre in aumento!!!! Deduzione logica??? L’esproprio proletario è sempre più imminente. Il salasso patrimoniale di tutte le abitazioni, anche delle prime case è vicino! Molti dei cinque stelle sono convinti che il debito fatto possa essere annullato facendo carta straccia dei bot e dei CCT!!! E’ andiamo bene!!! Futuro roseo!!! DISGRAZIATI I PRESIDENTI DEL CONSIGLIO CHE IN FUTURO OTTERRANNO L’INCARICO!!!!

    21 dicembre 2016 | #

  116. Maria Rizzi scrive

    Dobbiamo ricominviare e farcela
    Se ci crediamo, possiamo!
    Ho difficoltà a trovare referenti di partito su Altsmura e Bari

    21 dicembre 2016 | #

  117. antonio gagliardi scrive

    Innnzitutto auguri a tutti forzisti. Abiam la speranza di tornare, subiti, alla guida del Paese.

    21 dicembre 2016 | #

  118. armando scrive

    Grazie degli auguri che ricambio.
    Dobbiamo andare a votare al più presto con forza e con decisione.
    Siamo troppo permissivi con i mussulmani integralisti purtroppo ci accorgeremo quando sarà troppo tardi. Il crocefisso non va tolto da nessuna parte.
    Se il centro destra non si unisce veramente non si andrà da nessuna parte.
    Armando

    21 dicembre 2016 | #

  119. ANTONIO scrive

    io cercherò di fare la mia parte e voi dovrete far altrettanto. forza italia deve ritornare ad essere quella forza politica di rilevanza primaria per il paese ma senza inciuci e senza ammiccamenti al PD. siamo troppo distanti da quella logica e da quel modo di pensare. cerchiamo altrove e cerchiamo alleanze con chi la pensa come noi . buon natale

    21 dicembre 2016 | #

  120. Antonio Palmieri scrive

    Capisco l’obiezione…però noi siamo e rimaniamo opposizione…come ha detto oggi il presidente Berlusconi, non siamo per il tanto peggio tanto meglio. Per questo voteremo alcuni (e solo quei) provvedimenti che riteniamo utili per gli italiani. Grazie…

    21 dicembre 2016 | #

  121. Giovanni scrive

    Se, come sembra, il Presidente è disposto a collaborare con questo ennesimo governo della sinistra e a stringere nuovi patti con il pd, temo che dovrà farlo senza il mio voto, da ora in poi. Buone feste.

    21 dicembre 2016 | #

  122. Francesco scrive

    Buone feste a tutti. Ai simpatizzanti con affetto, agli avversari con speranza ( che aprano gli occhi)

    21 dicembre 2016 | #

  123. Marino scrive

    Grazie dei graditi auguri e che il nuovo anno sia ricco di ogni bene !

    21 dicembre 2016 | #

  124. Rinaldo Sorgenti scrive

    Grazie Antonio per gli Auguri che contraccambio con piacere a te ed ai tuoi cari.

    Il compito del “Rappresentante del Popolo” è importante e da questo dipendono molte delle cose di tutti noi nella vita di tutti i giorni.
    Certo le perplessità che continuamente sorgono e vengono proposte all’opinione pubblica sono molte, ma la speranza e che il buonsenso e la coerenza infine prevalgano, rispetto ai tanti egoismi ed interessi personali che vediamo in abbondanza nel comportamento dei troppi … “nomadi”.

    21 dicembre 2016 | #

  125. Massimo LAZZARO scrive

    A fine anno ogni commento è banale
    L’ Italia sarà in continua fase di “declino” per altri anni a meno che non arrivi rivoluzione anche
    forte e purtroppo forse anche violenta
    Non ho mai sbagliato un indicazione, poichè ho parecchio intuito
    Esempio qualche anno fà ho fatto tre scommesse con moglie:
    1 Arnord Swarzeneger governatore California
    2. che Obama era un “cazzaro”…( mi hanno riferito sui concittadini quanto 2010 ero nelle isola Hawai con non aveva una valenza
    3. Vittoria i Trump
    Buon fine anno

    21 dicembre 2016 | #

  126. Francesco scrive

    Gentilissimo, grazie degli auguri che ricambio di cuore. Rimettere in moto questo nostro sgangherato Paese ci vorrebbe un miracolo, ad iniziare da chi pratica la politica dovrebbe essere fatto uno sforzo per comprendere che la realtà è ben diversa da quella che fantastica il fantasmagorico boy scout toscano: prima emergenza è proprio la denatalità a livelli di non più ritorno, e se si vuole tentare un inversione di rotta non servono certo le campagne spot della Lorenzin, occorre finalmente agire pro life e pro family; poi stoppare l’invasione di chi nulla ha a che vedere con i drammi della guerra, rigenerare il tessuto economico con la flat tax ricuperando le immense risorse sprecate negli stipendi folli di centinaia di migliaia di funzionari pubblici !!!

    21 dicembre 2016 | #

  127. Vito scrive

    Buon Natale e felice anno nuovo al Cavaliere Silvio Berlusconi, a Forza Italia, a tutto il CentroDestra ed a tutti quanti! Facendo un po’ di bilanci mi sento di dover annotare un paio di considerazioni personali:
    a) l’appoggio al governo per salvare Monte Paschi, seppur mosso da nobili intenti, non mi è sembrata un’azione corretta da parte di chi si professa liberale: posso sbagliare ma credo che anche in questo caso si debba lasciare al “libero mercato” la possibilità di salvataggio o meno non solo perchè da liberali non possiamo appoggiare un intervento statale ma anche perchè questo crea un precedente e quindi sarà lecito da parte di tutti chiedere un intervento statale a fronte di un fallimento; richiesta di aiuto già espressa in precedenza da famiglie ed imprese verso le quali non si è avuto alcun appoggio statale;
    b) ulteriore considerazione riguarda il nodo alleanze: non si può prescindere dalla Meloni e da Salvini, non si può mettere il bastone tra le ruote a Noi con Salvini ed a Fratelli d’Italia e se non vogliamo creare un nuovo gruppo parlamentare europeo di Centro Destra per lo meno si prenda posizione all’interno del PPE contro questo modo di gestire l’Europa perchè ormai la parte del centro del CentroDestra è diventata esigua e si è spostata a sinistra.
    Per conquistare l’elettorato moderato si deve puntare sulla sicurezza con proposte concrete, più autorità alle forze dell’ordine ed inasprimento delle pene, riduzione drastica delle tasse con una no tax area fino a 15000 euri annui e concreto snellimento della burocrazia con proposte serie e scadenze in maniera tale da dire quando si inizia qlc e qnd la si finisce.
    Auguroni ancora a tutti ed a Lei On. Antonio Palmieri.
    Ps: riduzione drastica di parlamentari e loro stipendi sono cose molto gradite

    21 dicembre 2016 | #

  128. adriano scrive

    Auguri anche da parte mia a Lei e Famiglia

    21 dicembre 2016 | #

  129. udi scrive

    Caro Palmieri
    il santo Natale è foriero di attentati e di discriminazioni.La certezza che continuerà questo stato di cose fa più triste l’avvenire perchè chi ci governa non ha la forza ne la volontà di garantirci un futuro migliore. Sensibilizziamo i cittadini ad una più stretta sorveglianza ed a una maggiore determinazione nel chiedere più patriottismo e difesa delle frontiere. Un migliore natale a tutti
    bozzetta

    21 dicembre 2016 | #

  130. Antonio Palmieri scrive

    Voglio tranquillizzarla. Nessuna alleanza con Renzi…grazie per il commento.

    21 dicembre 2016 | #

  131. LAURA GARDA scrive

    Buongiorno On. Palmiei, nel ringraziarLa per gli Auguri, che ricambio, Le inoltro un mio scritto pubblicato su facebook e che, dopo anni di fedeltà al Presidente Berlusconi, si commenta da sé:

    Caro Presidente Berlusconi, da sempre io La stimo e amo, come imprenditore e come uomo politico così come lo intendo io, non venuto dalle scartoffie e dalle sedi dei partiti, ma dal mondo del lavoro. Sto sentendo 8 e mezzo su la 7 e rimango raggelata dalla notizia che Lei potrebbe allearsi con Renzi. A parte che spero di avere capito male o che qualcosa abbia provocato una spero temporanea lesione al mio cervello. La mia stima per Lei è tale da desiderare (nonostante Lei abbia già compiuto i 40 anni…) di poter vedere l’Italia come Repubblica Presidenziale con Lei Presidente. Se dovesse rivelarsi vera la notizia appena sentita, con dolore, con delusione, con amarezza (anche se io sono forse donchisciottescamente sola contro i mulini a vento) dovrò dare l’addio al mio amatissimo Presidente. Mi dica che non ho compreso. Laura Garda

    21 dicembre 2016 | #

  132. GiBi scrive

    Caro Antonio, quando la speranza è minima – come ora – è la forza di continuare che deve scaturire prepotentemente dalle nostre convinzioni. Si diventa più determinati e si va avanti senza paure.
    Penso agli uomini del Risorgimento e prendo forza, coraggio, accresciuto desiderio di difendere questa Patria e questa cultura.
    Un segno buono? Il politically correct è defunto..i nostri amici USA lo hanno.fatto a pezzi. Speranza? Partiamo da lì. Auguri!

    21 dicembre 2016 | #

  133. Antonio Palmieri scrive

    Confesso l’ignoranza…

    21 dicembre 2016 | #

  134. Enrico M. REMONDINI scrive

    Grazie, Palmieri.

    Le ricambio sinceri auguri per un Santo e lieto Natale.

    Volevo chiederLe una cosa, che mi serve per una mia statistica del tutto personale.

    Lei ha mai sentito parlare o saputo dell’esistenza e di che cosa sia il “Piano Kalergi”?

    Attendo un Suo cortese riscontro.

    Ancora auguri assieme ai più cordiali saluti.

    EMR

    21 dicembre 2016 | #

  135. alfio scrive

    GRAZIE MILLE PER GLI AUGURI,FANNO SEMPRE PIACERE E LA SPERANZA ,COME RECITO SEMPRE ALLA MIA AMICA SPERANZA,é L’ULTIMA A MORIRE.SPERIAMO CHE IL NUOVO ANNO SIA VERAMENTE NUOVO,CHE NON CI RIPORTI LE SOLITE MINESTRE RISCALDATE,I SOLITI GIOCHINI SOTTOBANCO ,LE FACCE SOLITE CONTRITE ,GLI STUCCHEVOLI BUONISTI,MA SCELTE CHIARE ,DECISE,SENZA ZAVORRA.
    BUON NATALE ANTONIO

    21 dicembre 2016 | #

  136. Edda Buti scrive

    Grazie per le belle parole ed i sentimenti veri espressi. Tanti auguri e la speranza che il prossimo anno sia migliore di quello che sta per chiudersi. On. Palmieri a Lei buon lavoro per questa povera Italia!!!

    21 dicembre 2016 | #

  137. eugenio ibba scrive

    Grazie per gli auguri che ricambio di cuore.CHe sia la volta buona per mandare a quel paese il PD

    21 dicembre 2016 | #

  138. TIBERIO scrive

    ciao Antonio,
    non ho commenti da fare, ma ti mando i miei auguri più sinceri di buone feste.
    Ti ringrazio per la tua costanza nel rimanere lì a sostenere le nostre idee malgrado le delusioni di questi ultimi anni.
    Per il 2017 speriamo in bene.

    21 dicembre 2016 | #

  139. ignazio scrive

    Ricambio gli auguri per un sereno Natale a Lei e famiglia.

    21 dicembre 2016 | #

  140. Francesco Gentile scrive

    Sono totalmente d’accordo con lei, onorevole Palmieri. La memoria di quella Nascita ci farà anche riflettere sull’identità della nostra civiltà che non dobbiamo disperdere. La ringrazio per i suoi auguri che intuisco essere quelli di un pares inter pares. Auguri estesi anche alla Sua famiglia. Auguri. Francesco Gentile

    21 dicembre 2016 | #

  141. Braschi Pier Luigi scrive

    Io credo che sia basilare preparare uno schieramento unitario del centro destra. Composto, possibilmente da Forza Italia, Fratelli D’Italia e Lega. Con l’aggiunta dei Centristi ex democristiani.
    Con l’esclusione però dei collaborazionisti ex alfaniani e verdiniani.
    L’obiettivo è subito alle urne per ridare la sovranità al popolo italiano.
    Ogni manovra dilatoria o d’inciucio con i democratici pro musulmani allontanerà e disgregherà la maggioranza di centro-destra!
    In quella dannata ipotesi sarei pronto a votare i 5 Stelle pur di far sloggiare il Partito democrato!

    21 dicembre 2016 | #

  142. angela scrive

    Ricambiamo di cuore gli auguri a Lei e alla sua famiglia. Per la responsabilità del compito a cui accennava io chiederei: una buona scuola veramente, con temi chiari non ambigui, con vera libertà di scelta (non misere detrazioni) e coinvolgimento delle famiglie, prime responsabili dell’educazione dei figli, nel P.O.F. con Insegnanti motivati ma anche ben pagati in modo che possano dedicarsi serenamente al loro lavoro.
    Molte altre cose da cambiare, e la Speranza del Natale guidi tutto il popolo italiano.

    21 dicembre 2016 | #

  143. Giuseppe Egidio LOFRANO scrive

    Ricambio sentitamente gli auguri di Buon Natale e Buon Anno Nuovo, estensibili se può al Ns. Grande Presidente Berlusconi.

    21 dicembre 2016 | #

  144. stefano scrive

    l’importante ora più che mai è fare piazza pulita dei vecchi personaggi, specialmente quelli che hanno messo in difficoltà il movimento così ridotto a percentuali molto basse.
    Cercare alleanze giuste e intervenire localmente nella scelta delle persone, non continuare per esempio a dare la Toscana come perduta in partenza, vedere Cascina. Roccaforte rossa passata alla Lega

    21 dicembre 2016 | #

  145. Giuseppe scrive

    Bisogna fare fronte comune con FdI, Lega e chi ci vorrà stare, NO accordi col PD, va lasciato alla sua deriva. Questa è la mia speranza per il nuovo anno, questo è il fronte giusto per far ripartire l’Italia e salvare la nostra identitá, la nostra civiltà, la nostra cultura.

    21 dicembre 2016 | #

  146. Valaroutsos Dimitrios scrive

    Buon Natale e Buon nuovo Anno per tutta Italia

    21 dicembre 2016 | #

  147. maurizio sgarro scrive

    Grazie Antonio ricambio di cuore i tuoi auguri. La realtà oggi vorrebbe condurci alla rassegnazione e al disimpegno. Oggi piu’ che mai dobbiamo ricaricarci per ritrovare la speranza e nelle rispettive responsabilità essere un segno di contraddizione. Un grande abbraccio a te e famiglia

    21 dicembre 2016 | #

  148. Paolo Menapace scrive

    Grazie Buon Natele e un Roseo e Soave 2017

    21 dicembre 2016 | #

  149. matteo scrive

    grazie on dep,,palmieri e x dc fi,,vercelli novara dove nonostante tradimenti locali,,di on dep,o altri eletti in forza it,,io come dc x forza italia vercelli novara continuo,ascesa ok,oggi ho un consiiare,,candidato in prov novara x dc ,libertas mitica aleata di fi,,,gov 2001,,06 dove io iniziai x italiani nel mondo,ok,oggi io ancora x interreg italia svizzera frontalieri,a ciò,,candidatura provincia novara x dc ,,,gradirei una volta sola un vostro appoggio,,gradito e pf almeno leggere i miei pdl,,o progetti lex a nome dc x fi,,camera deputati uff normativo petizioni,,ok ho anche inchiest n33 una o 3 x fi,,e dc,,,poi ho vinto da on referendario il referendum,,dc fi,,,x io voto no con fi camera on r brunetta ok buon anno siiii,,,,,x fi con dc on matteo la cara .,da vc

    21 dicembre 2016 | #

  150. laura scrive

    svegliatevi

    21 dicembre 2016 | #

  151. luciano badesso scrive

    Condivido quanto Lei scrive.
    Qualche commento politico a dopo le feste.

    Auguri, allora! La Speranza del Natale ci guidi nel nuovo anno che sta per cominciare.

    21 dicembre 2016 | #

  152. GIOVANNI scrive

    Carissimo Signor.Antonio Palmieri io spero con tutto il cuore che questo santo Natale voi politi capite una cosa che ultimamente voi non capite e tutti voi politici state remando contro il popolo Italiano,e date tutto agli extracomunitari,sa io ho 44 anni e da Febraio 2016 che io sono in mezzo a una strda,gestivo un hotel con ristorante e tutto e lavoravo molto bene poi quando voi politi ci avete obligato con la dittatura di 4 governi abusivi ci avete rovinato con dare gli hotel ville storiche e tantto altro ancora,tutti i confort agli extracomunitari,sa quando lo stato da i soldi a chi ospita extracomunitari negli hotel il propretario ha deciso di schiogliere con me il contratto di locazione e mi ha messo in strada me e la mia compagna,e da quel giorno che noi vivamo come barboni per colpa del governo e quello che a me fa male è una cosa che voi continuate a dare aiuti soldi case cibo telefoni ecc agli extracomunitari io ho un solo presidente del consiglio lultimo eletto dal popolo Italiano non che il Cavaliere Silvio Berlusconi quando c’era lui al governo l’italia si viveva bene tutto quello che è sucesso e stato acchittetato dal PD e Giorgio Napolitano.
    Io spero che il popolo Italia faccia una rivolta contro il governo ladrone e che i colpevoli la paghino per quello ci state facendo a noi ITALIANI
    io le auguro un Buon Natale a lei e atutti quanti,e spero come le ho sempre chiesto di potermi fare incontrare il mio presidente del consiglio SILVIO BERLUSCONI
    Cordialmente
    Giovanni

    21 dicembre 2016 | #

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.

Feed RSS di questi commenti. | TrackBack URI

Tecnologia Solidale
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.