Vai direttamente a:

Scuola e Università: incentivi a personale per acquisto PC

Antonio Palmieri

Attività 2005

Scuola e Università: incentivi a personale per acquisto PC

Scritto da Antonio Palmieri | 2 agosto 2005 | Attività 2005

Il mio emendamento alla finanziaria 2005 ora è operativo
del 2 agosto 2005

Da settembre il personale dirigente, docente e ausiliario tecnico e amministrativo delle scuole e delle università italiane potrà acquistare computer portatili con una riduzione di prezzo.

Questo è quanto dice il decreto interministeriale varato lunedì 1 agosto dal Ministro per l’Innovazione e le Tecnologie di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze e con il Ministero dell’Istruzione. Si tratta del recepimento dell’emendamento Palmieri presentato alla legge finanziaria 2005 e che amplia infatti i benefici già previsti per i docenti delle scuole statali e delle università statali, anche al personale dirigente e il personale “Ata” delle scuole pubbliche di ogni ordine e grado e delle università statali e al personale dirigente, docente e “Ata” delle scuole paritarie di ogni ordine e grado, delle università non statali e delle università telematiche.

Tutti coloro che vorranno usufruire delle agevolazioni dovranno compilare un apposito modulo disponibile sul sito internet del Ministero dell’istruzione, www.istruzione.it, chiedendo l’assegnazione di un codice (“pin”) personale che consentirà di beneficiare dello sconto al momento dell’acquisto. Si potrà scegliere il computer tra quelli inseriti nei listini riservati proposti dai fornitori e contattare il rivenditore accreditato per procedere all’acquisto. L’iniziativa sarà pubblicizzata attraverso il sito internet del Miur e tramite una circolare diretta a tutte le istituzioni scolastiche pubbliche e a tutte le università statali.
Lo stesso Ministero metterà a disposizione dei docenti che ne facciano richiesta, dopo aver effettuato l’acquisto del pc con questo sistema, appositi programmi software per la didattica e la sperimentazione.
Il computer dovrà essere scelto tra i prodotti indicati nei listini appositamente riservati e pubblicati dalle ditte fornitrici selezionate tramite un’indagine di mercato affidata alla Consip.

“Prosegue il nostro impegno”, ha detto il Ministro Letizia Moratti, “per modernizzare l’intero sistema scolastico e universitario del nostro Paese anche attraverso una diffusione sempre più ampia delle nuove tecnologie, per estendere a tutti gli enormi benefici che derivano dall’evoluzione dell’ICT e favorire oltretutto una maggiore circolazione delle idee, delle informazioni e delle esperienze”.

Da parte sua il Ministro per l’Innovazione e le Tecnologie, Lucio Stanca, ha sottolineato che “questa iniziativa si inserisce nel quadro di tutte le misure che abbiamo adottato in questi quattro anni per diffondere l’uso di tali moderne tecnologie nel Paese. Ma ha anche un particolare significato perché conferma che in questa strategia abbiamo sempre mantenuto una specifica attenzione al mondo della scuola”.


Norme in materia di donazione del cordone ombelicale

Scritto da Antonio Palmieri | 21 giugno 2005 | Attività 2005

Proposta di legge
del 21 giugno 2005

Le cellule staminali prelevate dal sangue del cordone ombelicale possono essere utilizzate per la cura di importanti e rare patologie, come la talassemia, la leucemia, il morbo di Parkinson e quello di Alzheimer; in questo senso rappresentano un’opportunità preziosa per una ricerca scientifica che sia veramente al servizio dell’uomo. Lo scopo di questa proposta è promuovere la cultura della donazione del cordone ombelicale attraverso una campagna informativa capillare


Istituzione del Giorno del ricordo delle vittime cadute nei gulag sovietici

Scritto da Antonio Palmieri | 12 aprile 2005 | Attività 2005

Proposta di legge
del 12 aprile 2005

La deportazione nei campi di sterminio russi – detti gulag – è una delle pagine più tragiche della storia dell’umanità, troppo spesso ignorata dai libri di storia: gli internati furono circa diciotto milioni e di questi, circa quattro milioni e mezzo non fecero più ritorno. Questa pagina buia può considerarsi chiusa solo con il 24 agosto del 1991, con la caduta del regime comunista e la salita al potere di Eltsin. Ecco perchè proponiamo che venga istituito un giorno del ricordo proprio il 24 agosto, per non dimenticare questo olocausto.


Ripristino della festività di San Giuseppe il 19 marzo

Scritto da Antonio Palmieri | 6 aprile 2005 | Attività 2005

Proposta di legge
del 6 aprile 2005

Una legge del ’77 abolisce la ricorrenza del 19 giugno, tradizionalmente festa del papà ma anche degli artigiani, che rappresentano il 13 per cento del prodotto nazionale interno lordo e il 16 per cento dell’export complessivo. L’obiettivo di questa proposta è il ripristino degli effetti civili per questa festività


Introduzione dell’istituto dell’affidamento familiare internazionale e disposizioni in materia di organizzazione e funzioni della Commissione per le adozioni internazionali

Scritto da Antonio Palmieri | 22 marzo 2005 | Attività 2005

Proposta di legge
del 22 marzo 2005

Con questa iniziativa parlamentare proponiamo ulteriori modifiche alla legge sulle adozioni, al fine di introdurre un nuovo istituto giuridico nel quadro normativo italiano: l’affidamento internazionale


Disposizioni per la valorizzazione delle terre italiane del vino nel mondo

Scritto da Antonio Palmieri | 16 marzo 2005 | Attività 2005

Proposta di legge
del 16 marzo 2005

Il vino è un pilastro della nostra identità nazionale: come competere con i nuovi mercati emergenti, come quello della California, dell’Australia, del Cile? Nel mondo globale, vince che offre qualcosa di unico ed inimitabile: ecco la nostra proposta


Modifiche alla legge 4 maggio 1983, n. 184, in materia di adozione aperta

Scritto da Antonio Palmieri | 8 marzo 2005 | Attività 2005

Proposta di legge
del 8 marzo 2005

Insieme ad un gruppo di colleghi abbiamo presentato una proposta di legge per migliorare ulteriormente la normativa nazionale in materia di adozione e di affidamento dei minori, allo scopo di renderne l’applicazione più efficace e di conformarla al diritto internazionale. Ecco la nostra proposta


Disposizioni per la destinazione diretta a finalità sociali e di ricerca scientifica dell’otto per mille del gettito IRE

Scritto da Antonio Palmieri | 27 gennaio 2005 | Attività 2005

Proposta di legge
del 27 gennaio 2005

Insieme ad altri colleghi, ho presentato come cofirmatario questa proposta di legge, intesa a mettere in campo un altro “otto per mille” a favore del volontariato e della ricerca scientifica. Puoi leggere la proposta cliccando qui


Istituzione di un libretto di risparmio per i nuovi nati

Scritto da Antonio Palmieri | 27 gennaio 2005 | Attività 2005

Proposta di legge
del 27 gennaio 2005

Per sostenere lo sviluppo demografico e le pari opportunità ho presentato come cofirmatario una proposta di legge con lo scopo di istituire uno speciale “libretto di risparmio” a favore dei nuovi nati. Si tratta di una speciale contribuzione, pari a 2.500 euro, per ogni ogni nuovo nato da genitore italiano (o adottato da un genitore italiano), destinata a famiglie con un reddito inferiore a 45.000 euro l’anno. Ecco il testo completo della proposta di legge



Tecnologia Solidale
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.