Vai direttamente a:

Natale e gli auguri

Antonio Palmieri

Archivio del mese di dicembre 2015

Natale e gli auguri

Scritto da Antonio Palmieri | 22 dicembre 2015 | Prima Pagina

Anche quest’anno ci siamo. Tra poco è Natale.

Per me è il Santo Natale, per altri, Comunque rimane la memoria di una nascita singolare ed epocale, tanto è vero che proprio da quel giorno noi contiamo il susseguirsi degli anni e delle epoche…

Il Natale 2015 è anche, purtroppo, un Natale di guerra, di quella Terza Guerra Mondiale a pezzettini di cui ha parlato papa Francesco e che negli eventi di Parigi ha avuto la sua manifestazione a noi più vicina.

E’ anche, nel nostro Paese, l’ennesimo capitolo della guerra al Natale che da tanti anni inesorabilmente si “celebra” nelle scuole statali e anche paritarie: non a caso quest’anno “festeggio” il decennale di Natale siamo Noi iniziativa che dal 2006 propongo, con costanza e senza clamore, per affermare che fare il presepe nelle scuole non è un insulto a chi appartiene ad altre religioni e ad altre culture ma in realtà un gesto di apertura e di dialogo, come puoi leggere nel Promemoria pro presepe.

Natale di guerra e guerra al Natale…eppure, non abbiamo motivo di demoralizzarci, perché il meglio deve ancora venire e la speranza (ri)nasce sempre, ogni anno: il 25 dicembre! Questo è Natale, anche per questo ci facciamo gli auguri, certi di questa Speranza.

Auguri, allora, Buon Natale e che la Forza, quella vera, sia con noi 🙂


Stare sul mercato a beneficio dei più deboli: ecco i nativi solidali

Scritto da Antonio Palmieri | 4 dicembre 2015 | Prima Pagina, Tecnologia Solidale

“Nativi solidali”. In due sole parole Carlo Mochi Sismondi, presidente di FPA, ha sintetizzato l’edizione 2015 di“Tecnologia solidale”, svoltasi martedì 2 dicembre alla Camera dei Deputati.

Nativi solidali. Nativi non in senso anagrafico ma identitario. Una identità che comprende le grandi aziende (che sempre più stanno investendo per un “guadagno” sociale), le onlus e le startup che vogliono stare sul mercato con prodotti innovativi a beneficio dei più deboli e istituzioni sempre più attente a dare solidità alla solidarietà, tramite la tecnologia.

Anno dopo anno il nostro incontro alla Camera diventa più robusto. Merito dei nativi digitali, che continuano a crescere, in tutti i sensi… e andiamo avanti!



Tecnologia Solidale
Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.